Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Il Bolzano consolida il primo posto: Graz battuto per 3 a 1 alla Sparkasse Arena

Pubblicato

-

Un’altra vittoria per l’HCB Alto Adige Alperia, che resta ancora imbattuto tra le mura di casa e piega per 3 a 1 i Graz99ers.

Una vittoria in rimonta, figlia sì delle reti di Alberga, Ginnetti e Thomas, ma anche e soprattutto di un penalty killing sontuoso: sotto 1 a 0, infatti, nel secondo tempo i Foxes resistono a cinque minuti di inferiorità numerica, di cui due in 5 contro 3. La truppa bolzanina vola a 21 punti in classifica, 4 in più del Linz, secondo.

La cronaca. Coach Glen Hanlon presenta lo stesso lineup visto a Brunico. Fuori per infortunio Frattin e Glück, tra i pali c’è Harvey.

Il match inizia in salita per i Foxes, che si ritrovano subito in inferiorità numerica e al 02:26 vanno sotto: errore di Valentine che non libera il disco, Oberkofler recapita il puck davanti alla porta per la deviazione vincente di Antonitsch.

Bolzano che abbozza subito una reazione, con Thomas che chiama Engstrand alla parata d’istinto su un tiro da due passi. La prima fase di gara è però totale appannaggio degli ospiti, che in più occasioni impensieriscono Harvey. Poco dopo il giro di boa del primo tempo, dopo un uno contro zero sprecato da Thomas, il Bolzano ha a disposizione due powerplay consecutivi: verso Engstrand piovono dischi, mai però abbastanza precisi per trovare la via della rete. Nonostante una buona pressione da parte dello special team biancorosso, quindi, il risultato è di 0-1 dopo 20 minuti.

Biancorossi che interpretano molto bene le prime battute del secondo tempo, con Mitch Hults che sfiora il pareggio deviando un disco d’oro servitogli da Frigo: è Engstrand ad uscirne vincitore con una bella parata con il blocker.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Al 26:34 un episodio chiave del match: Cole Hults viene spedito sotto la doccia per uno spearing e il Bolzano si ritrova a giocare cinque minuti con un uomo in meno, di cui due in doppia inferiorità per un ritardo di gioco segnalato a Frigo: il penalty killing è semplicemente monumentale, i Foxes resistono con le unghie e con i denti, mentre il nervosismo la fa ancora da padrone sul ghiaccio.

Al ritorno in 5 contro 5 i biancorossi prima vanno a un passo dal goal con una bell’azione sull’asse Hults-Thomas, poi pareggiano i conti al 33:40: grande giocata di Frigo, che libera Alberga sotto porta per il backhand che vale l’1 a 1. Con altri due minuti fischiati ad Halmo il PK bolzanino torna ad essere messo a dura prova, ma anche con l’uomo in meno Alberga va vicino alla doppietta in contropiede. Ancora padroni di casa pericolosi nel finale, con McClure che non incide sull’assist di Gazley.

Nel terzo drittel è un altro Bolzano. Al 42:04 i Foxes passano a condurre: bella giocata di Ginnetti sulla sinistra, disco verso il centro che rimbalza sul pattino di Egger e finisce in rete. Primo goal stagionale per il difensore italo-canadese.

Poco più di tre minuti più tardi i biancorossi calano anche il tris: al termine di un assedio Culkin lascia partire una botta dalla distanza, Engstrand non trattiene e Thomas in tuffo ribadisce in rete il puck rimasto sulla linea di porta. Per i 99ers è una mazzata: gli ospiti infatti non riescono a reagire, il Bolzano va più volte vicino al poker con Frigo (in grande spolvero, MVP di serata), Frank e Gazley, ma il risultato non cambia più.

Frank e compagni torneranno sul ghiaccio domenica 16 ottobre, alle 17:30, in casa dell’HK SZ Olimpija. HCB Alto Adige Alperia – Graz99ers 3 – 1 [0-1; 1-0; 2-0]

Reti: 02:26 Sam Antonitsch PP1 (0-1); 33:40 Domenic Alberga (1-1); 42:04 Cameron Ginnetti (2-1); 45:17 Christian Thomas (3-1). Tiri in porta: 39-25. Minuti di penalità: 41-8. Arbitri: Berneker, Smetana / Martin, Riecker. Spettatori: 2.201.

 

 

 

 

 

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza