Connect with us

Salute

Il futuro della ricerca sul diabete al NOI Techpark di Bolzano

Pubblicato

-

Il 14 Novembre ricorre la Giornata Mondiale del Diabete, a cui si accompagnano incontri per richiamare l’attenzione su questa patologia. Ogni anno Diabetes Union, l’associazione diabetici dell’Alto Adige, propone un convegno che affronta tematiche sociali, amministrative e scientifiche, di grande interesse per chi è afflitto dal diabete.

Nata nell’aprile 2017 dalla fusione di due storiche associazioni, attive sul territorio dagli anni ’70, l’Associazione Diabetici Alto Adige (ADAA-SDB) e l’Associazione Giovani Diabetici (AGD-VJD), ad oggi rappresenta tutte le persone con diabete mellito di tipo 1 e di tipo 2, e vuole essere un ponte per l’intera popolazione altoatesina affinché il diabete non sia più unamalattia invisibile“.

A questo scopo, promuove iniziative volte a creare occasioni di incontro e condivisione e dà sostegno alle persone affette da diabete e ai loro familiari con varie iniziative, tra cui campiscuola per anziani, giovani e famiglie, convegni, attività di informazione, corsi di educazione alimentare, consulenze e supporto psicologico, e molto altro.

Il convegno 2022

Sabato 5 novembre Diabetes Union propone il convegno annuale dell’associazione, quest’anno a tema “Il futuro del diabete nella medicina generale tra case di comunità e nota 100“. Il convegno si terrà al NOI Techpark (Via Alessandro Volta 13) dalle 9:30.

Il programma della mattinata sarà ricchissimo. Per la tavola rotonda, in dialogo con il presidente di Diabete Italia Stefano Nervo, sarà presente, tra gli altri ospiti, anche la dottoressa Isabella Mastrobuono, referente provinciale per il PNRR, con la quale si cercherà di fare chiarezza sui nuovi modelli organizzativi di gestione del diabete nella sanità del dopo PNRR.

A seguire l’intervento “L’ultimo miglio nella cura del diabete” , a cura del professor Lorenzo Piemonti, Direttore del Diabetes Research Institute e Direttore del Programma di Trapianto di Isole Umane presso l’istituto di Ricerca San Raffaele di Milano. Il prof. Piemonti illustrerà i primi risultati clinici dell’impiego di cellule staminali nella cura del diabete di tipo 1. Un’importante occasione per fare il punto sui nuovi traguardi della medicina rigenerativa verso la cura definitiva del diabete di tipo 1.

Il convegno annuale di Diabetes Union, insieme alle molte altre attività promosse dall’associazione, è un altro passo avanti nel tentativo di migliorare la vita delle persone con diabete e sensibilizzare e informare la cittadinanza su una patologia troppo spesso invisibile o fraintesa.

L’evento sarà trasmesso anche in diretta sui canali Facebook e YouTube dell’associazione. Per assistere al convegno in presenza è necessario prenotarsi scrivendo a organizzazione@diabetes.bz.it.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza