Connect with us

Merano

In caserma per tentato furto, esce e ruba una bici ai carabinieri: arrestato 19enne gambiano

Pubblicato

-

Singolare episodio ieri a Merano, dove i Carabinieri hanno denunciato un gambiano di 19 anni, già noto soprattutto a Bolzano per reati contro il patrimonio, poiché responsabile di un tentato furto con strappo di una borsa a danno di una donna, avvenuto nel corso della mattinata nel centro storico della città del Passirio.

Dopo la chiamata al 112 della malcapitata, i carabinieri lo avevano rintracciato e portato in caserma. Il fatto, solo tentato, non aveva permesso l’arresto del giovane straniero che comunque era stato denunciato a piede libero.

Dopo l’identificazione e l’elezione di domicilio, l’uomo ha lasciato gli uffici di via Petrarca, accompagnato alla porta dal carabiniere che lo aveva appena denunciato.

Pubblicità
Pubblicità

Uscendo però ha pensato bene di rubare una bicicletta posteggiata all’interno del cortile, non chiusa per ovvi motivi (chi sarebbe mai così folle da rubare in una caserma di carabinieri?) uscendo rapidamente dal cancello della carraia, sperando forse di non essere visto.

Ovviamente non è stato così e il militare che lo aveva accompagnato fuori, peraltro proprietario del mezzo, ci ha messo davvero un attimo a uscire, inseguire e fermare il dilettante ladruncolo che stava cercando di allontanarsi lungo via Petrarca.

L’esito è scontato: bici recuperata e inevitabile arresto in flagranza di reato di furto aggravato del 19enne che è stato portato in carcere a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza