Connect with us

Politica

Kompatscher a Bruxelles, priorità ai prodotti regionali nelle mense

Pubblicato

-

Chi vuole una politica alimentare sostenibile dovrebbe anche promuovere criteri premiali per i prodotti regionali negli appalti pubblici.

Lo ha chiesto il 9 ottobre, il presidente della Provincia Arno Kompatscher in sede di Comitato delle regioni della UE.

La conferenza, intitolata “How school meals can drive local a regional change” (Come i pasti scolastici possono promuovere a livello locale un cambiamento regionale), ha affrontato il tema di come la gestione delle mense scolastiche possono possa confrontarsi con la sostenibilità e la regionalità.

Pubblicità
Pubblicità

Il Comitato delle Regioni le ha organizzate insieme a ICLEI, un’organizzazione che promuove la sostenibilità nelle città e nelle Regioni di tutto il mondo.

Il prezzo è il fattore più importante

In qualità di promotore di una politica alimentare sostenibile a livello europeo, al convegno è stato invitato a parlare anche Kompatscher.

Il presidente ha ricordato le prescrizioni di legge in materia alimentare contenute nella direttiva UE del 2014, che devono essere tenute presenti nel caso di modifiche in questo settore.

Purtroppo, il prezzo è ancora un criterio decisivo e spesso discrimina i prodotti regionali” ha detto il presidente.

In Italia i Comuni sono responsabili degli appalti pubblici in tema di approvvigionamento alimentare.

E’ possibile sviluppare ulteriori criteri di aggiudicazione, ma essi non possono violare il diritto comunitario” ha detto Kompatscher.

D’altro canto secondo l’UE favorire negli appalti i prodotti regionali distorcerebbe la libera concorrenza: “Pertanto, gli enti pubblici possono spesso progettare le loro offerte solo con soluzioni “creative”, in modo tale da offrire una chance anche ai fornitori locali, ad esempio, attraverso la condizione di brevi distanze o criteri di qualità“.

Questo sistema di aggiudicazione che privilegia il prezzo sulla regionalità e sulla qualità contraddice però l’obiettivo politico dell’Alto Adige: “Vogliamo che i consumatori siano consapevoli nel momento in cui scelgono un prodotto e lo scelgono regionale e sostenibile. Un obiettivo che proprio nelle mense pubbliche è estremamente difficile da perseguire“.

Consumatori privati e pubblici, diversa autonomia decisionale

Kompatscher ha quindi sottolineato: “Non sono assolutamente un sostenitore del protezionismo e non metto in discussione le regole del mercato interno dell’UE“.

Molti obiettivi sono in gioco allo stesso tempo: alimentazione sanaagricoltura sostenibile, cicli locali e creazione di valore.

Questa misura contribuisce non da ultimo alla protezione attiva degli agricoltori europei, spesso esposti alle pressioni dei grossisti alimentari.

Per tutti questi motivi, chiediamo che la direttiva UE in materia venga modificata” l’appello lanciato da Kompatscher ai colleghi delle Regioni europee.

Speranze per la nuova Commissione europea

Infine, Kompatscher ha elogiato la nuova Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen per il suo tentativo di realizzare un autentico green deal.

Anche la politica alimentare sostenibile – ha aggiunto – dovrebbe svolgere un ruolo decisivo in questo senso“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.
  • Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente
    Da lunedì 15 novembre è partito il progetto Anagrafe online, il servizio dedicato a tutti i cittadini italiani per ottenere in modo completamente gratuito certificati anagrafici. Come funziona Il progetto lanciato dal Ministero dell’Interno che... The post Nuova Anagrafe Online, come funziona e quali sono i documenti scaricabili gratuitamente appeared first on Benessere Economico.
  • Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace  
    La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro delle modalità lavorative tra i responsabili di business e i dipendenti La nuova ricerca di NTT evidenzia una divergenza di pensiero sul futuro... The post Il sentiment dei dipendenti è tra i fattori cruciali delle strategie future di workplace   appeared first on […]
  • Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022
    Tra i tanti bonus attivati in questi mesi, molti vedranno la fine a partire dal prossimo 2022. Dopo l’approvazione del documento programmatico di Bilancio, il Governo dovrebbe varare la legge di bilancio 2022. Gli stanziamenti... The post Bonus e agevolazioni: quali verranno cancellati e quali saranno prorogati nel 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte
    Per chi decide di cambiare vita e trasferirsi in montagna, il Piemonte mette sul piatto un bonus 40 mila euro. La Regione Piemonte offre un contributo economico da 10 mila a 40 mila euro per... The post Bonus montagna, fino a 40 mila euro per trasferirsi in montagna: cosa prevede il bando del Piemonte appeared […]

Categorie

di tendenza