Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Kompatscher a Bruxelles, sostegno e riconoscimento del volontariato

Pubblicato

-

Per potersi far trovare preparati in caso di catastrofi naturali, e soprattutto per poterle prevenire al meglio, le Regioni hanno bisogno di operare con autonomia e senso di responsabilità“.

Lo ha detto questa mattina (8 ottobre) a Bruxelles il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, durante uno degli incontri della “Settimana europea delle regioni e delle città“, appuntamento che si svolge a cadenza annuale nell’ambito del Comitato delle Regioni dell’Unione Europea.

Durante la conferenza intitolata “Delivering disaster resilience at the local level“, assieme ad esponenti istituzionali provenienti da Svezia e Polonia, Kompatscher ha spiegato che “l’Alto Adige è una regione modello per la gestione delle catastrofi naturali perchè riesce a farsi trovare preparata a questo tipo di eventi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Tempesta Vaja ed interventi efficaci

Come esempio, Kompatscher ha citato la tempesta Vaja di ottobre 2018, con l’amministrazione che ha avuto la possibilità di reagire in maniera rapida ed efficace “grazie alla possibilità di gestire in autonomia, dal punto di vista legislativo, una serie di strumenti non solo di intervento, ma anche di pianificazione paesaggistica e territoriale“.

Secondo il Landeshauptmann, “tutto ciò non sarebbe possibile senza una macchina della protezione civile in grado di funzionare perfettamente grazie ai tantissimi volontari che operano nelle varie associazioni: dai vigili del fuoco alla Croce bianca, dalla Croce rossa al soccorso alpino“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Più sicurezza per i volontari

Proprio per quanto riguarda il volontariato, il presidente Kompatscher ha chiesto all’Unione Europea un maggiore sostegno e un maggiore riconoscimento, a partire dal diritto del lavoro.

Le norme della UE – ha spiegato il presidente altoatesino – non si occupano quasi per nulla delle attività legate al volontariato, che sono anche poco tutelate. Credo che sia giunta l’ora di dare delle basi giuridiche più solide a questo settore, e di farlo in maniera tale che la materia venga trattata ugualmente nei diversi stati membri. Attualmente, infatti, non vi è una linea chiara e univoca su temi molto concreti, come ad esempio la possibilità di ottenere dei riposi sul lavoro in caso di attività di volontariato prestata in orario notturno“.

Leggi per reagire al cambiamento climatico

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Concludendo il suo intervento a Bruxelles, Arno Kompatscher ha parlato anche del cambiamento climatico, individuato come la più grande sfida dell’epoca attuale.

Secondo il presidente altoatesino, “il miglior strumento di difesa dalle catastrofi naturali consiste nella riduzione degli effetti causati dal cambiamento climatico. L’Alto Adige è estremamente attivo da questo punto di vista, e mi auguro che tutte le regioni della UE seguano il nostro esempio“.

Secondo Kompatscher, infatti, gli enti locali dovrebbero affiancare ai piani nazionali per il clima previsti dalla UE, dei piani regionali. “In questo modo – ha spiegato – si potrebbero applicare a leggi, progetti e normative locali, quegli strumenti in grado di contribuire alla tutela del clima. In Provincia di Bolzano lo abbiamo già fatto nei più diversi settori: dall’agricoltura all’urbanistica, dalla tutela delle acque alla mobilità, dal turismo alle foreste, dai piani delle zone di rischio al traffico automobilistico“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport12 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige14 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige14 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano14 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige15 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone15 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige16 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura16 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige16 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta18 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano18 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige19 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica19 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura19 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige19 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza