Connect with us

Politica

La Francia ci vuole ‘pericolosi’, FdI: “No al nutri-score, si alle eccellenze italiane (e altoatesine)”

Pubblicato

-

In questi giorni in tutta Italia Fratelli d’Italia scende in piazza per difendere il made in Italy. A Bolzano questa mattina al mercato di piazza Bersaglio c’erano i consiglieri Marco Galateo, Anna Scarafoni, Stefano Stagni con i dirigenti Vito Grasso e Claudio Favali. In Unione Europea si è acceso il dibattito sull’etichettatura dei prodotti alimentari in base ai valori nutrizionali, per prevenire problemi e malattie cardiovascolari.

Il sistema di valutazione che sta prevalendo sugli altri è quello francese, che prevede secondo due scale di colori e lettere l’evidenza di alcuni fattori nutrizionali pericolosi. Secondo questo modello, chiamato nutri-score infatti i prodotti che contengono zuccheri o grassi o sali sarebbero quindi sconsigliati ai consumatori. Con questo sistema, comunicano gli esponenti di fratelli d’Italia anche a Bolzano, si penalizzerebbero eccellenze italiane come olio Evo, parmigiano reggiano, ma anche prodotti locali altoatesini come speck e altri salumi.

L’anomalia di questo sistema di etichettatura consiste nel considerare i valori per 100 g fissi di alimento. Quindi secondo questa misura la Coca-Cola Zero, essendo priva di zuccheri sarebbe consigliata, mentre l’olio di oliva ritenuto pericoloso. Nella realtà però non consumiamo quasi mai 100 g di olio di oliva ma molti di meno, così come prosciutto o speck non viene consumato tutti i giorni. E i grassi non sono tutti uguali. 

Pubblicità
Pubblicità

Quindi da un lato le lobbies delle multinazionali alimentari, con la compiacenza della Francia che diverrebbe unico interlocutore per rilasciare queste etichette e dall’altra i tantissimi produttori locali di prodotti di qualità. Basti pensare alla proposta di etichettare come vino quello fatto con acqua e bustine o il formaggio prodotto con il latte in polvere. 

Alla camera dei deputati è stata votata recentemente all’unanimità una mozione a prima firma di Giorgia Meloni per adottare un sistema alternativo che esprimerebbe più realisticamente il rischio di consumo di un prodotto, valorizzando però le specificità italiane Igp e dop che insieme costituiscono il cuore della dieta mediterranea, la più salutare al mondo secondo gli scienziati. Entro il 2021 i Paesi membri dovranno decidere se è come adeguarsi a questo indirizzo europeo.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]
  • Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico si interviene verso la costruzione di un percorso sulle assunzioni per le aziende che ricevono incentivi. Clausola per le aziende beneficiarie A riguardo, il Ministro Giorgetti ha comunicato con atto... The post Mise, inserimento di clausola assunzioni per aziende beneficiarie di agevolazioni appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza