Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

La proposta di Giorgetti per risolvere le crisi aziendali

Pubblicato

-

Nel pesantissimo contesto attuale, profondamente segnato dall’impatto della pandemia, l’Italia si trova “bloccata da un tessuto normativo intricatissimo e procedure farraginose che soffocano l’economia”. A sostenerlo è il Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti che in occasione dell’audizione in Parlamento, ha definito il percorso d’azione per portare fuori dalla crisi industriale molte aziende.

Anzitutto Giorgetti punta l’attenzione sulle opportunità che arriveranno in sede di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza che dovranno essere accompagnate da alcune riforme strutturali per l’efficientamento delle politiche e degli apparati pubblici.

I problemi del Paese sono quindi, profondamente strutturali con un’eccessiva legislazione seguita dalla “ giungla degli incentivi” offerti dallo Stato, ma troppo spesso incomprensibili e la lentezza che caratterizza l’Italia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo il Ministro, cambiare metodo sulla considerazione dell’impresa è urgente: “ Il nostro Paese ha bisogno di un cambiamento di approccio che collochi l’impresa al centro dell’attenzione, senza imprese solide non esistono spazi per creare benessere”.

Per questo, Giorgetti ha annunciato anche un fondo per rilanciare le aziende dopo la pandemia che potrà essere attivato per traghettare imprese in temporanea difficoltà verso condizioni migliori quando vi siano prospettive di ripresa.

Un’ulteriore linea d’azione passa dall’estensione del Golden Power, il potere di intervento dello Stato, su operazioni in settori strategici anche a filiere per ora escluse, come l’automobilistico e quello siderurgico particolarmente esposti alla concorrenza cinese.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Infine, Il Mise è già al lavoro per definire e creare una specifica struttura composta da tecnici e personale competente per supportare le decisioni ministeriali, affiancando il Ministro nei tavoli di crisi.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza