Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

La Provincia abbatte fortificazione di guerra Opera14, CasaPound: “Talebani anti italiani”

Pubblicato

-

Con un blitz provinciale, questa mattina è cominciata la demolizione dell’Opera14, importante struttura militare del primo dopoguerra, sita a Bolzano sud e parte integrante della linea difensiva del Vallo Alpino Littorio.

Ancora una volta la Provincia di Bolzano mostra il suo vero volto di nemica della storia” ha commentato il consigliere di CasaPound della circoscrizione Oltrisarco, Massimo Trigolo.

Questo sistema di fortificazioni dell’Era Fascista fu inizialmente costruito per difendere i confini nazionali da un eventuale invasione da Nord; quindi da un Austria uscita sconfitta dalla Prima Guerra Mondiale e da una Germania, quella hitleriana, che per quanto fosse alleata all’Italia non convinse mai del tutto Mussolini riguardo le sue mire espansionistiche.

Da qui, appunto, il nome ‘Linea Non Mi Fido‘.

Durante i bombardamenti angloamericani della Seconda Guerra Mondiale, in questi impenetrabili bunker trovavano rifugio molti cittadini per salavrsi dalle deflagrazioni e, nel dopoguerra, l’intera linea difensiva assunse un importante ruolo, fortunatamente mai usato, per la difesa d’Italia dagli attacchi e dalle invasioni sovietiche della Russia comunista, per tutta la durata della Guerra Fredda.

Negli anni noi di CasaPound – interviene il coordinatore regionale di Cpi Andrea Bonazzacosì come molte associazioni ci siamo sempre battuti contro i costosissimi progetti di demolizione e per la riqualificazione delle strutture, prima tra tutte proprio l’Opera14, proponendo un piccolo museo che potesse raccontarne la sua storia semisconosciuta alle nuove generazioni“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vista la carenza in città – continua Bonazza – avevamo proposto anche di creare in questi bunker delle sale prove musicali, lontane dalle abitazioni e a prova di rumore, dato l’imponente spessore di 5metri delle mura in cemento armato.

Proposte, idee e proteste puntualmente disattese fino ad oggi, giornata in cui i folli ‘strateghi’ della Provincia Autonoma di Bolzano, in nome del profitto e della censura stanno radendo al suolo con costi milionari l’ennesimo monumento storico italiano della città. Proprio come i talebani, questi signori un giorno dovranno rendere conto ai posteri delle loro malefatte” conclude il consigliere di Cpi.

 

Sotto, il consigliere della circoscrizione Oltrisarco, Massimo Trigolo.

 

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza