Connect with us

Laives

Laives, 90 anni di attività per gli Alpini: la due giorni di festa il 21 e 22 settembre

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Il gruppo alpini di Laives spegne 90 candeline. E lo fa regalandosi (e regalando a tutta la città) una festa di compleanno di due giorni, in programma sabato 21 e domenica 22 settembre.

La giornata di sabato – ha spiegato il capogruppo Igino Vettorato illustrando la manifestazione nel corso di una conferenza stampa in municipio alla presenza della giunta comunale e di una folta delegazione di penne nere – sarà rivolta soprattutto alla cittadinanza, con una mostra storico/fotografica, una camminata alpina per le vie di Laives, il pranzo sotto il tendone del Pfarrheim, i concerti della Musikkapelle e del Coro Monti Pallidi, la cena alpina e poi ancora con musica anni ‘60.

Domenica invece sarà il giorno delle cerimonie ufficiali, con l’alzabandiera davanti al municipio, la sfilata con la fanfara, la messa, la consegna delle onorificenze e con l’inaugurazione di un bassorilievo in ferro battuto raffigurante le Tre Cime di Lavaredo sul muro del cimitero di via Pietralba”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il sindaco di Laives Christian Bianchi ha sottolineato il grande ruolo sociale del gruppo alpini per la città di Laives.

Saranno due giorni importanti per gli alpini e per tutta la nostra città. Due giorni in cui si celebra la storia di questa gruppo che è sicuramente una delle associazioni più significative sul nostro territorio”.

Il vicesindaco Seppi ha voluto ringraziare il gruppo alpini “perchè fa vedere tutti i giorni cosa dovrebbe fare un’associazione per la propria comunità. Siete molto attivi nelle scuole, con i bambini, con gli anziani. L’alpino non è solo un militare, ma una presenza molto ben inserita in tutto il tessuto sociale“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Infine l’assessora Claudia Furlani ha voluto ringraziare anche le donne alpine, la cui presenza è sempre molto preziosa e di sostegno in tutte le attività del gruppo che attualmente conta circa 120 iscritti.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti