Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Liceo Carducci chiuso per precauzione, Galateo: “Vettorato sbugiarda Kompatscher, chi dice la verità? Precauzione o focolaio”?

Pubblicato

-

Marco Galateo, consigliere comunale di Fratelli d’Italia commenta la chiusura temporanea del liceo Carducci: “Il liceo classico Carducci di Bolzano chiude fino a fine della prossima settimana. In un comunicato ufficiale, il vicepresidente della Provincia Vettorato dice testualmente che “si tratta di una misura di prevenzione per permettere a ragazze e ragazzi di andare a scuola in sicurezza”. Si tratta quindi di prevenzione come afferma l’assessore competente o della presenza nell’istituto di un focolaio, come invece sostenuto da voci all’interno dell’istituto?

Personale scolastico e famiglie degli studenti hanno il diritto di conoscere la verità, non si può nascondere una questione così delicata. E’ evidente che se si trattasse veramente di una misura precauzionale dovrebbe riguardare tutti gli istituti e di tutti i livelli, a meno che il Carducci non goda di uno status privilegiato di cui qualcuno in Provincia dovrebbe spiegare le ragioni. Sembra proprio un controsenso se paragoniamo le parole “secessioniste” del presidente Kompatscher che per le misure anti covid-19 sceglie la via morbida in contrasto con le indicazioni ministeriali, per l’ennesima inutile sfida istituzionale a danno dei cittadini altoatesini. Anche i dati forniti dalla Asl di un evidente aumento di contagi non supportano la linea di Kompatscher.

“Chi ha ragione quindi? Quali informazioni sono realmente nelle mani della giunta provinciale per prendere decisioni così contrastanti tra loro? E’ certo che a muovere gli esponenti del governo provinciale non ci sia la salute pubblica, ma stia prevalendo la menzogna a tutela di qualche interesse diverso. Quale? Questo scontro istituzionale tutto interno alla maggioranza di piazza Magnago mina la credibilità delle istituzioni agli occhi non solo di studenti, genitori e docenti, ma anche agli occhi di tutta Italia vista la pubblicità ricercata con lo scontro istituzionale e, ci chiediamo, mette a serio rischio di salute tutta la popolazione ignara della realtà dei fatti.

E conclude: “La giunta provinciale faccia chiarezza al suo interno e comunichi ufficialmente le informazioni in loro possesso”.

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica2 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza