Connect with us

Musica

Lo psichiatra Vittorino Andreoli racconta la “follia” di Skrjabin

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

“Skrjabin: quando la musica diventa follia”

Conferenza-concerto giovedì 11 ottobre alle 20.30 nella sala Michelangeli del Conservatorio Monteverdi a Bolzano, dedicata al pianista e compositore Skrjabin.

Lo psichiatra Vittorino Andreoli si confronta con Giacomo Fornari, direttore del Conservatorio ed Elettra Vassallo, direttrice della scuola di musica.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vittorino Andreoli, noto psichiatra e scrittore italiano, inserisce, ormai da molti anni, nella sua estesissima sfera di interessi, studi specifici sulla storia della psichiatria ed analizza le patologie psichiatriche che hanno funestato la vita di grandi artisti: letterati, pittori, musicisti da lui presi in esame, dimostrano come le arti possano essere spesso collegate alla follia in una complessa ed inquietante relazione, quasi un parallelismo.

Dopo Mozart, Wagner, Hugo Wolff, nella conferenza dell’11 ottobre, organizzata dalla scuola di musica Vivaldi in collaborazione con il Conservatorio Monteverdi e con l’UPAD, verrà presa in esame la figura di Alexandr Skrjabin, grande pianista e compositore russo dei primi anni del Novecento, affascinato prima ed ossessionato poi dalle corrispondenza misteriose tra suoni e colori, è stato uno delle figure più eminenti del periodo pre-rivoluzionario in Russia.

Nel corso della serata verranno eseguite alcune composizioni pianistiche di Skrjabin del periodo più drammatico della sua esistenza, prima della sua morte avvenuta nel 1915.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti