Connect with us

Società

Lotta agli abusi, Muser: “Al convegno diocesano si è parlato di cambiamenti concreti”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Capaci di rielaborare il passato e di cambiamenti concreti, rafforzando la prevenzione e creando ambienti sicuri: questa la direzione indicata oggi (18 novembre) a Bolzano nel convegno diocesano “Coraggio, parliamone! Opportunità e sfide per elaborare l’abuso di potere e di violenza”.

Tra gli esperti intervenuti anche l’arcivescovo Lorenzo Ghizzoni, Presidente del Servizio nazionale tutela dei minori della Conferenza episcopale italiana.

L’appuntamento nel Centro pastorale a Bolzano, in presenza ma anche in streaming, ha visto le testimonianze di persone coinvolte, di giuristi ed esperti che hanno permesso di approfondire il punto di vista della vittima, le resistenze da superare, il lavoro di rete.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gottfried Ugolini, responsabile del Servizio specialistico diocesano, ha ricordato che quest’anno un gruppo di esperti ha avviato i passi per un progetto di ricerca sulla rielaborazione dei casi di violenza e abusi nella Chiesa altoatesina che vuole coinvolgere persone, parrocchie e istituzioni.

L’obiettivo è far luce sui contesti che hanno permesso ma anche su quelli che hanno impedito aggressioni e abusi e capire come affrontare il problema. “Una ricerca che vuole promuovere cambiamenti reali e mandare un chiaro segnale di solidarietà alle vittime e ai loro familiari, che con le loro storie danno un contributo fondamentale al processo di rielaborazione“, secondo Ugolini.

Il convegno, ha detto il vescovo Ivo Muser, “ribadisce che il tema dell’abuso richiede una discussione aperta e onesta all’interno della Chiesa e nella società, sia che si tratti di violenza sessuale, fisica o psicologica. I rapporti scioccanti in tutto il mondo hanno spezzato un tabù che per troppo tempo ha nascosto la sofferenza delle persone colpite e del loro ambiente di vita. È stato doloroso e non privo di vergogna, ma è un bene per noi affrontare questa realtà e farlo oggi”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Con un intervento in video, l‘arcivescovo di Ravenna Lorenzo Ghizzoni, Presidente del Servizio nazionale CEI di tutela dei minori, ha insistito sulla necessità di rielaborare il passato: “Dalla memoria delle ferite possono nascere nuovi atteggiamenti per la tutela di minori e persone fragili. Bisogna rielaborare il passato, per conoscerlo e quindi fare in modo che non rovini il presente“.

Astrid Liebhauser, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Carinzia, ha tra l’altro illustrato via Zoom le misure di prevenzione adottate a favore di bambini e giovani (standard qualitativi nell’accoglienza stabile in strutture per ragazzi, piani di tutela dei minori in ogni istituzione, legale di fiducia per i giovani, controlli puntuali e obbligo di trasparenza) e ha ricordato che negli ultimi 7 anni sono state presentate al Land austriaco 450 domande di risarcimento per abusi, in gran parte accolte, per un importo di 2,8 milioni di euro. 

Al convegno ha sintetizzato la sua esperienza anche l‘équipe di esperti locali impegnata nella rielaborazione degli abusi nella Chiesa, composto da Lukas Schwienbacher (pedagogista sociale, Forum Prevenzione), Brigitte Andres (psicoterapeuta), Patrizia Vergnano (avvocata), Giancarlo Giupponi (psichiatra), suor Cristina Irsara (pedagogista).

Gli interventi dei relatori saranno a breve disponibili online al link www.bz-bx.net/it/convegnoabusi2021.html

NEWSLETTER

Bolzano7 ore fa

La Polizia Stradale in piazza a Bolzano per “Bicimparo”

Scienza e Cultura15 ore fa

Idrogeno, ecco la centralina hi-tech «made in Bolzano» per la nautica. Nel 2025 la prima imbarcazione in darsena

Alto Adige15 ore fa

Gruppo di acquisto energia: i prezzi concorrenziali dell’energia elettrica sono un elemento centrale per la competitività

Alto Adige16 ore fa

A Corvara è stato inaugurato il garage interrato costruito in cooperativa

Turismo17 ore fa

Guardia medica per turisti in Val Gardena e Castelrotto-Fiè

Bolzano17 ore fa

Bolzano Leakage Management Project: un passo avanti decisivo per la gestione idrica sostenibile in città

Val Venosta18 ore fa

Tragedia in Val Venosta: un contadino perde la vita schiacciato da un rimorchio

Bolzano19 ore fa

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Arte e Cultura2 giorni fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives2 giorni fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano2 giorni fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano2 giorni fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport2 giorni fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport2 giorni fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi2 giorni fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Oltradige e Bassa Atesina1 settimana fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi1 settimana fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi1 settimana fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano4 settimane fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Trentino1 settimana fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Consigliati2 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano3 settimane fa

Prosegue l’operazione sicurezza a Bolzano, tra fogli di via, arresti e 4 espulsioni nei controlli del fine settimana

Archivi

Categorie

più letti