Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Meloni convoca sindacati, si punta al dialogo per migliorare la manovra. Landini: “Avanti con la mobilitazione”

Pubblicato

-

Nonostante le continue limature e modifiche, l’iter per l’approvazione della manovra continua a fare passi avanti. Poche ore fa, la notizia che la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, ha convocato le sigle sindacali di Cisl, Cgil Uil per un incontro a Palazzo Chigi il prossimo 7 dicembre.

Un incontro voluto probabilmente, per cercare di abbattere il muro di tensione alzato dai sindacati dopo la bozza delle misure inserite in manovra e cercare un dialogo.

Fin dall’inizio, la bozza della manovra è stata fortemente criticata dai sindacati tanto che Landini, avrebbe proposto a Cisl e Uil di pensare ad una mobilitazione per chiedere un cambiamento di questa legge di bilancio.

L’obiettivo della mobilitazione sta nel voler affermare “la necessità di riforme vere che combattano le disuguaglianze e che ricostruiscano politiche industriali degne di questo nome”: dichiara così a Palermo Landini, leader della Cgil.

Nonostante lo scontento dei sindacati, il Segretario Generale della Cisl, Luigi Sbarra sui social scrive: “Un segnale importante e positivo la convocazione del premier Meloni per il 7 dicembre sui contenuti della legge di Bilancio. Ora rafforzare il dialogo per migliorare la manovra”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza