Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: più spazio per la gastronomia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il rispetto delle distanze di sicurezza impone una riduzione del numero dei tavoli che i bar e i ristoranti possono disporre su una determinata superficie. L’esecutivo ha deciso di andare il più possibile incontro alle esigenze degli esercenti e di autorizzare l’occupazione di ulteriori spazi“, ha spiegato il sindaco Paul Rösch.

Per la disponibilità di queste superficie supplementari verrà dato il via libera non appena la situazione nelle singole strade lo consentirà.

Per tutte le aziende varrà comunque un’unica regola: le superfici già autorizzate prima dell’emergenza sanitaria potranno essere al massimo raddoppiate.

In ogni caso dovranno essere osservate due condizioni: innanzitutto l’occupazione di ulteriori superfici non dovrà ostacolare il regolare traffico né tantomeno il transito dei mezzi di soccorso.

La richiesta di occupazione dovrà ottenere il nulla osta anche da parte dei commercianti limitrofi, perché il più ampio allestimento di tavoli potrebbe limitare la visibilità delle vetrine dei loro esercizi.

Le singole richieste per l‘assegnazione di ulteriori spazi verranno esaminate ed elaborate nei tempi più brevi possibili dal competente Servizio della Polizia locale.

I margini di manovra saranno ovviamente più larghi in corso Libertà o in piazza Vittorio Veneto che non lungo i Portici, dove gli spazi sono praticamente già sfruttati al limite“, ha chiarito l’assessora Gabi Strohmer.

Nessun costo aggiuntivo

Per gli spazi pubblici che otterranno in più gli esercenti non dovranno farsi carico di ulteriori oneri, perché fino al 31 dicembre il canone verrà ridotto del 50%.

Ciò tornerà a vantaggio anche di quegli esercizi che non possono ampliare la superficie già occupata o che nelle prossime settimane presenteranno per la prima volta richiesta di occupazione del suolo pubblico per mancanza di spazi interni“, ha precisato l’assessore Nerio Zaccaria.

Di ulteriori agevolazioni si sta attualmente discutendo a livello statale e provinciale.

Dobbiamo attendere i prossimi giorni e le prossime settimane e osservare come si evolve la situazione. Poi potremo eventualmente adottare ulteriori misure“, ha spiegato Zaccaria.

Nel mese di marzo il pagamento del COSAP era stato rinviato al 15 dicembre. Il canone per l’occupazione del suolo pubblico non dovrà quindi essere versato, come è stato finora, in anticipo bensì in un secondo momento.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Politica4 settimane fa

Waltraud Deeg della Svp declina l’incarico nella giunta altoatesina

Merano2 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Laives3 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Trentino3 settimane fa

ISPRA: via libera all’uccisione dell’orso confidente, ecco il motivo

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Archivi

Categorie

più letti