Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano, videocamere contro il “rifiuto selvaggio”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

Nell’ambito dell’offensiva contro lo smaltimento illegale di rifiuti scattata a maggio di quest’anno, l’amministrazione comunale ha deciso di impiegare anche la tecnologia.

Il provvedimento è stato illustrato in conferenza stampa dal sindaco Paul Rösch, dall’assessora all’ambiente Madeleine Rohrer e dal comandante della Polizia locale Fabrizio Piras.

Per impedire l’insudiciamento delle isole ecologiche, a breve entreranno in funzione – in cinque luoghi nei quali in passato il fenomeno del rifiuto selvaggio si è verificato più spesso – videocamere di sorveglianza.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I relativi lavori sono in fase di completamento in questi giorni. “Si tratta di una delle misure che vogliamo attuare nella lotta contro lo smaltimento illegale, ha spiegato il sindaco Rösch.

“Siamo fermamente decisi a procedere per debellare questo fenomeno, che è causa, per l’Azienda servizi municipalizzati, di ulteriori e ingenti spese. Spese che devono essere coperte mediante la riscossione delle tariffe di smaltimento e quindi, in buona sostanza, da tutta la popolazione. Pochi sanno che l’ASM provvede a ripulire ogni singola isola ecologica una volta al giorno”, ha aggiunto il primo cittadino.

“L’esatto posizionamento delle videocamere è stato concordato con i tecnici della Municipalizzata e con i comitati di quartiere. All’occorrenza, gli apparecchi possono essere smontati e installati altrove. Con questa soluzione saremo ad esempio in grado di identificare gli indisciplinati che fermano i loro veicoli nei pressi delle isoleper scaricare materiali ingombranti, ha precisato il comandante Piras.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Stiamo lavorando a una offerta migliore (bio per tutti, raccolta della plastica di qualità superiore), sensibilizzando la cittadinanza ed effettuando controlli più severi. In particolare i controlli sono necessari anche per rispetto nei confronti di coloro che diligentemente effettuano in modo corretto la raccolta differenziata e il cui impegno spesso passa purtroppo inosservato a fronte degli smaltimenti illegali“, ha precisato l’assessora Rohrer.

Che oltre alle numerose campagne di sensibilizzazione, condotte nelle e con le scuole, fosse indispensabile un giro di vite nei controlli, era ormai palese. E gli appostamenti effettuati dalla Polizia locale hanno dato i loro frutti.

Nel solo mese di agosto gli agenti preposti al servizio specifico hanno beccato in flagrante 29 concittadini intenti a smaltire non correttamente rifiuti urbani. Dall’inizio dell’anno a Merano sono state elevate 310 sanzioni in questo particolare settore.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives4 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Scienza e Cultura4 settimane fa

Nuove condizioni climatiche, una sfida per l’agricoltura montana: Centro Laimburg testa le varietà di silomais

Alto Adige4 settimane fa

Violento nubifragio sull’Altipiano dello Sciliar, numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco – IL VIDEO

Arte e Cultura4 settimane fa

Entra nel vivo la seconda settimana del Festival Identity in motion a Laives

Archivi

Categorie

di tendenza