Connect with us

Alto Adige

Nuovo accesso alla Val Badia: cade l’ultimo diaframma della galleria

Pubblicato

-


Un altro traguardo importante è stato raggiunto oggi (13 aprile) in uno dei cantieri più grandi dell’Alto Adige, quello del nuovo accesso alla Val Badia; nel tardo pomeriggio è caduto l’ultimo diaframma per il cunicolo di sicurezza lungo circa 300 metri. Secondo l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider, il nuovo ingresso alla Val Badia non dovrebbe solo sgravare San Lorenzo e la frazione Floronzo dal traffico, ma anche garantire un collegamento diretto dalla strada statale della Pusteria alla Val Badia. “L’infrastruttura si inserisce nel concetto generale di mobilità in Val Pusteria. Oltre ad ampliare la rete ferroviaria e ciclabile, vogliamo anche rendere più scorrevole e sicuro il traffico sull’asse principale“, sottolinea Alfreider.

Dopo ben 100.000 metri cubi di materiale di scavo, che è stato portato in superficie con l’ausilio di un totale di 250.000 ore di lavoro, 60.000 kg di esplosivo, 25.000 metri cubi di cemento proiettato e 400.000 kg di rete elettrosaldata, oltre a ben 52.000 metri lineari di ancoraggi di sicurezza con i quali è stata messa in sicurezza la cavità, abbiamo completato con successo i lavori di scavo in data odierna. Ora si tratta di continuare a lavorare sul rivestimento interno e sulle opere stradali”, fanno sapere le ditte che si occupano dei lavori. Il 25% del rivestimento interno del tunnel in calcestruzzo è già stato gettato, di modo che le opere strutturali della galleria possano essere completate in autunno. Successivamente inizieranno i lavori stradali in galleria e le opere all’esterno dei due imbocchi, insieme agli impianti tecnologici per i quali è attualmente in corso la procedura di gara.

Proseguono secondo i piani anche i numerosi altri lavori in cantiere, eseguiti dall’ATI composta da STRABAG AG, Alpenbau Srl, Moser & Co. Srl, Unionbau Spa. e Geobau Srl: a fine marzo è stato varato con successo il ponte sul fiume Rienza e in estate inizieranno i lavori per la piattaforma stradale. Sono terminati i lavori di costruzione della galleria artificiale sotto la futura rotatoria di “Castelbadia” e procedono secondo i piani i numerosi lavori di formazione della piattaforma stradale lungo i 2 km, in modo che a fine estate il traffico possa già scorrere nella galleria artificiale e si possa iniziare con i lavori alle ulteriori opere stradali di superficie, oltre ovviamente ai relativi impianti.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso dei prossimi mesi, secondo il responsabile unico di procedimento Umberto Simone, il nuovo accesso alla val Badia con la galleria Floronzo inizia all’altezza dello svincolo per la zona industriale Aue e termina al raccordo con la strada statale della Pusteria (SS 49). L’accesso alla val Badia sarà costruito a circa 400 metri prima della galleria di Castelbadia grazie ad una rotonda sopra la statale della val Pusteria che, tramite un ponte, sarà collegata al tunnel che sbocca nella esistente strada della Val Badia.

san/fgo

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti
    Dopo lo shock delle chiusure e la rabbia per essere stati una delle categorie invisibili agli occhi del Governo, i lavoratori del mondo dello sport possono gioire per il primo contratto con tutele, contributi e... The post Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti appeared first on Benessere Economico.
  • Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione
    In molti si aspettavano un allungamento dei tempi, ma la macchina di notifica e riscossione delle cartelle esattoriali sospese ripartirà il 1 maggio 2021. La notificazione degli atti riguarderanno anche pignoramenti e avvisi di accertamento,... The post Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione appeared first on Benessere Economico.
  • Torna l’albergo ad ore che fa audience
    Gli ultimi mesi hanno costretto in molti alla necessità di ridefinire il proprio approccio alla quotidianità, con l’evoluzione di diversi modelli di business soprattutto nel settore turistico. Molti imprenditori del settore, spinti dalla necessità di... The post Torna l’albergo ad ore che fa audience appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza