Connect with us

Alto Adige

Piano traffico del Pd a Laives: “Da via Kennedy alle rotonde, così la città va aiutata”

Pubblicato

-

Il traffico sarà un nodo cruciale della prossima legislatura a Laives e la campagna elettorale ha aperto un fronte di riflessione sul futuro della mobilità cittadina. Viabilità su cui interviene il Pd di Laives con i capilista Sara Endrizzi, Andrea Spinelli e Dino Gagliardini secondo i quali: “Non ci si può fermare solo alla Statale 12 e agli accordi con Bolzano, il discorso è molto più ampio”.

Per ciò che riguarda via Kennedy, l’arteria centrale di Laives è sempre al centro dell’attenzione. “Purtroppo la situazione è ancora critica perché l’apertura della galleria non ha portato i miglioramenti che ci si aspettava. La strada è ancora percorsa da moltissimi veicoli e lo smog con l’inquinamento acustico rimangono rilevanti. Un malcontento, inoltre, riportato dagli stessi residenti o dai cittadini che camminano lungo marciapiedi scarsamente funzionali a mamme con i passeggini, persone anziane o disabili”.

Una realtà che rende via Kennedy anche poco attrattiva: “E’ quasi impossibile, per esempio, sedersi ad un tavolino di un locale e restarci con serenità senza essere disturbati dal suono di fondo e dagli scarichi dei veicoli. Questo comporta uno scarso appeal imprenditoriale e il rischio, alla lunga, di uccidere il commercio di vicinato della via. Il nostro obiettivo è quello di avviare la riqualificazione di Via Kennedy strutturando un centro commerciale naturale a cielo aperto con iniziative mirate a mettere proprio gli esercenti al centro delle scelte”. Il traffico, in tutto questo, rimane la strozzatura più evidente. “Non si è mai pensato di calmierare davvero i transiti delle auto non necessarie in Centro dando respiro a chi abita o lavora a nord o sud della via”.

Pubblicità
Pubblicità

VIA MARCONI Una delle zone di sviluppo residenziale più spinto a Laives è sicuramente via Marconi. “Indubbiamente i nuovi insediamenti stanno modificando anche la viabilità di questa strada. Aumenteranno, logicamente, le famiglie residenti che percorreranno una via che già adesso è in difficoltà. Andrà posta massima attenzione ai volumi di traffico, alla velocità dei veicoli e al rumore da essi generato”.

ROTONDA LAIVES NORD Una situazione particolare si crea, invece, per chi deve recarsi da San Giacomo e Pineta al centro di riciclaggio di Laives o alla zona sportiva. “Arrivando da nord – continuano i candidati Pd – si è obbligati ad arrivare fino a quasi al Centro prima svoltare e percorrere tutta la via Galizia caricandola di una notevole mole di veicoli. Stesso identico percorso per raggiungere il cimitero. Si potrebbe risolvere questo inutile giro, fonte di inquinamento e pericoli, realizzando una strada che parta dalla rotonda a nord e conduca fino al centro di riciclaggio o al Galizia. Strada un tempo prevista, ma, purtroppo, stralciata recentemente”.

PISTE CICLABILI L’implementazione della rete ciclabile è un altro aspetto che va considerato sotto molteplici aspetti. “Siamo tutti ovviamente molto felici di avere più reti ciclabili ma bisogna anche dire che sono tutte oggettivamente difficili da raggiungere perché bisogna sempre passare per via Kennedy oppure per via Marconi senza avere particolari accessi diretti. Per questo siamo favorevoli alla realizzazione di una pista pedociclabile da realizzare lungo al fossa Landgraben”.

LA ROTONDA A SUD A Laives sud all’altezza della caserma dei carabinieri si trova un altro snodo centrale. “Andrebbe rispolverato – continuano Endrizzi, Spinelli e Gagliardini – il progetto di una rotonda. Era stata ipotizzata una trattativa del Comune con il Demanio per rilevare la proprietà necessaria ma poi non si è più sentito nulla di questa prospettiva. Può essere una soluzione anche per i flussi in entrata ed uscita su Via Marconi oltre a disincentivare il passaggio di chi transita per Laives per abitudine. Chi deve raggiungere la zona a sud di Laives, insomma, deve essere incentivato ad utilizzare la galleria senza attraversare la città”.

TERZO LOTTO GALLERIA VIRGOLO A prendersi la scena della cronaca tra Laives e Bolzano è, invece, il terzo lotto della galleria del Virgolo. “Siamo assolutamente favorevoli al prolungamento della Strada Statale cosi come previsto dal progetto predisposto dall’allora assessore provinciale ai lavori pubblici Christian Tommasini. Inoltre, deve essere prioritario un tavolo permanente di confronto tra Bolzano e Laives per affrontare temi di interesse comune”, concludono.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare
    Nonostante le zone rosse e arancioni, per bar e ristoranti si apre una piccola speranza con la possibilità di svolgere servizio di mensa per le zone limitrofe. Come noto la conferma della divisione del Paese... The post Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità
    Con l’arrivo della primavera si entra nel vivo della dichiarazione dei redditi. Nei modelli di quest’anno debuttano alcune importanti novità la riduzione progressiva dei bonus fiscali per i redditi alti, l’obbligo di tracciabilità e i... The post Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità appeared first on Benessere Economico.
  • Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia
    Alla luce del progetto pilota, il Governo spagnolo si avvia alla fase di sperimentazione che prevede di ridurre l’orario lavorativo dei dipendenti senza diminuirne lo stipendio: una settimana lavorativa di 4 giorni per un totale... The post Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza