Connect with us

Ambiente Natura

Punti di ricarica per veicoli elettrici nei palazzi della Provincia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

La Giunta provinciale ha approvato oggi (7 marzo) un promemoria dell’assessore alla Mobilità, Daniel Alfreider, e dell’assessore al Patrimonio, Massimo Bessone, che prevede l’installazione di almeno due punti di ricarica per veicoli elettrici in ognuno dei parcheggi per i dipendenti nei palazzi della Provincia a Bolzano.

A proporre l‘intervento è stato un gruppo di lavoro composto dalla società in house della Provincia sta – Strutture Trasporto Alto Adige Spa, dalla Ripartizione Mobilità e dalla Ripartizione Amministrazione del patrimonio. Secondo il progetto, altri parcheggi per i dipendenti in tutto l’Alto Adige dovranno gradualmente essere dotati di infrastrutture di ricarica in una seconda fase. Per ogni punto di ricarica è prevista una potenza di 11 kW.

Alfreider e Bessone: “Agevoliamo la transizione all’auto elettrica”

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Con il Piano clima e il Piano provinciale della mobilità e della logistica sostenibili la Provincia autonoma di Bolzano si è posta obiettivi chiari per la riduzione delle emissioni di CO2 nel settore dei trasporti. “Una misura per raggiungere questi obiettivi è la diffusione della mobilità elettrica, che nell’ambito del mobility management provinciale è prevista anche nel cosiddetto Piano spostamenti casa-lavoro (PSCL)“, spiega l’assessore provinciale alla Mobilità, Daniel Alfreider. “Un incremento delle infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici aiuterà la diffusione delle auto elettriche e agevolerà la transizione dei dipendenti a questa forma di mobilità sostenibile”, aggiunge Alfreider.

Dobbiamo lavorare per la sostenibilità e la tutela dell’ambiente e noi, come ente pubblico, abbiamo il compito di dare l’esempio“, commenta l’assessore al Patrimonio Massimo Bessone. “È importante incentivare il trasporto con i mezzi pubblici, ma dove non è possibile usufruirne è bene che i dipendenti pubblici scelgano preferibilmente un’alternativa di trasporto sostenibile ed ecologica“.

I dettagli: prezzo dell’energia orientato al PUN

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

L’appalto per l’infrastruttura di ricarica e l’appalto per il servizio di gestione e manutenzione dell’infrastruttura di ricarica potranno essere banditi anche indipendentemente l’uno dall’altro. In questa maniera potrà essere previsto un approccio uniforme per quanto riguarda l’installazione, la gestione, la fatturazione e la manutenzione delle infrastrutture di ricarica.

La fatturazione del costo dell’elettricità ai dipendenti potrà essere gestita anche direttamente dall’operatore. Il prezzo della corrente si orienterà al PUN (prezzo unico nazionale): si mira ad offrire ai dipendenti provinciali costi di ricarica simili a quelli domestici. La Ripartizione Amministrazione del patrimonio, con il supporto della Ripartizione Mobilità e della società in house sta – Strutture Trasporto Alto-Adige Spa, bandirà le gare d’appalto entro l’anno.

NEWSLETTER

Alto Adige12 minuti fa

Riaperto Passo Rombo: la strada panoramica torna accessibile dopo l’inverno, chiuso ancora lo Stelvio

Alto Adige34 minuti fa

53 studenti fra Trentino e Alto Adige sono in partenza per un anno di studio in Europa

Sport52 minuti fa

Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

Sport60 minuti fa

Gianluca Vallini al secondo anno a Bolzano

Bolzano1 ora fa

Violenza sessuale in strada per due giovanissime sorelline. Arrestato un nigeriano

Val Pusteria22 ore fa

Il ricordo degli atti eroici degli alpini del sesto durante la battaglia sul monte Ortigara

Bolzano23 ore fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige23 ore fa

La regione ha scelto il mobility manager: verso un futuro di mobilità sostenibile

Alto Adige23 ore fa

CNA e Delai, intesa per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro

Bolzano23 ore fa

Lavori congiunti di rinnovo e potenziamento infrastrutture in via Fago: lotto III tratto 3

Arte e Cultura24 ore fa

Dolomiti verticali: nuova mostra al Museo di Scienze Naturali

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di stato e consorzio dei comuni, insieme per la cybersicurezza. Sottoscritto oggi il protocollo d’intesa

Bolzano1 giorno fa

Polizia arresta trafficante di droga: aveva 5,5 kg di marijuana nascosti nel furgone

Consigliati1 giorno fa

L’importanza delle identità digitali nel web

Alto Adige2 giorni fa

Il 10 giugno 2024 si sono conclusi i lavori dello Stakeholder Forum per il clima. Le associazioni ambientaliste tracciano un bilancio intermedio positivo.

Alto Adige3 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige4 settimane fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Arte e Cultura4 settimane fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige2 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport3 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Bolzano3 settimane fa

Ruba in un centro giovanile e aggredisce l’educatore. Arrestata giovane trentina

Hi Tech e Ricerca4 settimane fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Alto Adige4 settimane fa

Elezioni Europee, Roberto Paccher (Lega): «Occasione storica per il Trentino Alto Adige»

Bolzano3 settimane fa

I giovani imprenditori hanno bisogno di spazi, CNA e Comune uniscono le idee

Offerte lavoro4 settimane fa

Giustizia: concorso per diciannove posti a tempo indeterminato

Val Pusteria3 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Bolzano Provincia3 settimane fa

Intensificazione dei controlli di velocità sulla MeBo: c’è chi viaggia a 192 km/h

Italia ed estero4 settimane fa

Chico Forti è rientrato in Italia dopo 24 anni

meteo4 settimane fa

Maltempo, la protezione civile emette l’allerta ordinaria (gialla)

Alto Adige3 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Archivi

Categorie

più letti