Connect with us

Bolzano

Quasi un chilo di hashish tra i cespugli: agenti fuori servizio fermano due spacciatori a Bolzano

Pubblicato

-


Si erano accordati per la compravendita di un panetto di hashish da 100 grammi, dandosi appuntamento in via Trento, ma di certo non si aspettavano di essere notati da tre agenti della Squadra Volante, liberi dal servizio. I poliziotti, transitando con la loro auto privata lungo la Statale 12, hanno notato degli strani movimenti nella boscaglia che sovrasta la carreggiata, nei pressi della galleria del Virgolo. 

Tra gli arbusti un algerino noto per spaccio si è avvicinato ad un altro soggetto in attesa e gli ha consegnato un pacchetto che teneva nascosto sotto gli indumenti. Il destinatario si è poi diretto verso una macchina in sosta con a bordo l’acquirente, ricevendo in cambio una mazzetta di denaro. Nel frattempo gli agenti sono intervenuti, bloccando tutti e tre i soggetti. 

Il 55enne altoatesino che voleva acquistare la droga è stato denunciato a piede libero per la detenzione dei 100 grammi di stupefacente, quelli appena acquistati. L’immediata perquisizione dei due spacciatori ha consentito di sequestrare un altro panetto di “hashish” da 100 grammi, che l’algerino nascondeva sempre sotto gli indumenti, oltre a due cellulari ed alla somma di 665 euro in contanti. 

Pubblicità
Pubblicità

Il complice, un afghano di 36 anni, è stato trovato in possesso della mazzetta da 600 euro, che gli era stata appena consegnata dall’acquirente, nonché di un cellulare e dell’ulteriore somma di 280 euro in contanti. Sul posto è stato subito richiesto l’intervento delle pattuglie della Squadra Volante, che hanno provveduto ad accompagnare i tre uomini in questura per l’identificazione. I due sono stati poi arrestati e portati in carcere a Bolzano.

I poliziotti hanno quindi deciso di vederci chiaro e, con l’ausilio di un’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno perlustrato la boscaglia da dove era uscito lo spacciatore algerino e, grazie al fiuto infallibile dei cani “Gabbo” ed “Escot”, hanno rinvenuto un sacchetto di plastica contenente altri 7 panetti da 100 grammi l’uno di hashish, tutti con la stessa etichetta adesiva applicata su quelli sequestrati all’altoatesino ed all’algerino.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]

Categorie

di tendenza