Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Pubblicato

-

La scorsa notte le Volanti della Questura di Bolzano sono dovute intervenire in due diverse occasioni, per arrestare una coppia di cittadini origine marocchina, che anche nei giorni precedenti erano stati più volte denunciati per furti e danneggiamenti.

L’accusa per loro è quella di rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. Il primo episodio è avvenuto poco prima delle 2 in via Firenze, presso il bar “Stage 37”, dove era stata segnalata un’aggressione in corso. 

Poco prima, infatti, i due malviventi si erano introdotti nel locale, forzando la finestra basculante sopra la porta d’ingresso, causando però dei rumori che hanno fatto accorrere nel locale i coniugi che lo gestiscono e che, in un primo tempo, sono riusciti a  bloccare i due ladri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per guadagnarsi la fuga, l’uomo ha lanciato dei bicchieri di vetro contro i due esercenti, ma solo grazie all’aiuto della complice, che li ha aggrediti fisicamente, è riuscito a scappare.

Pochi istanti dopo, il marocchino è tornato sul posto, armato di coltello e, minacciando i gestori, è riuscito a far fuggire anche la compagna ed a far perdere le sue tracce.

La donna è stata poi inseguita e raggiunta in via Vicenza, dove gli agenti l’hanno poi fermata e arrestata. Si tratta di una 28enne senza fissa dimora, già nota per numerosi precedenti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Attraverso le immagini dell’impianto a circuito chiuso del bar, i poliziotti hanno accertato il furto di denaro contante custodito all’interno del registratore di cassa da parte dei due ladri, per una somma totale di almeno 350 euro.

Addosso alla donna è stato rinvenuto anche un grosso cacciavite.

Nel corso della notte, le pattuglie hanno continuato a cercare il complice e, alle prime luci dell’alba, lo hanno rintracciato all’interno di un edificio dove si era introdotto furtivamente e dal quale stava cercando di allontanarsi dopo essersi impossessato di alcune chiavi.

All’intimazione dei poliziotti di fermarsi ha reagito brandendo una spranga di ferro con la quale ha colpito al volto un giovane poliziotto, cercando nuovamente di darsi alla fuga.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E’ stato prontamente bloccato e nella colluttazione anche un altro agente ha riportato alcune contusioni.

Addosso allo straniero i poliziotti hanno trovato anche un martello ed una lunga forbice. L’uomo è stato quindi portato in carcere a Bolzano mentre la donna è stata trasferita nella Casa Circondariale di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige10 ore fa

Incendio del camion in A22, a prendere fuoco è stato anche un camper: una persona è rimasta ferita

Bolzano11 ore fa

Scivola e sbatte contro i tronchi, ferito operaio 29 enne di Appiano

Alto Adige11 ore fa

La Provincia è al lavoro per identificare le strategie volte a garantire in futuro l’assistenza a lungo termine

Merano11 ore fa

Bonaldi incontra Dal Medico: «Mercato prioritario e l’idea di un Four you Meranese»

Politica12 ore fa

Il presidente Kompatscher invita gli aventi diritto al voto a partecipare al referendum di domenica

Alto Adige13 ore fa

Auto nuove per persone con disabilità, in Alto Adige le immatricolazioni non sono possibili

Politica13 ore fa

La presidente del Consiglio: “Partecipate al referendum di domenica”

Arte e Cultura13 ore fa

Archeoart: il fondo librario passa alla “Claudia Augusta”

Politica13 ore fa

Bolzano, servizio pubblico carente in orario serale e notturno, Urzì interroga la Provincia

Alto Adige13 ore fa

Trattore si ribalta tra Termeno e Sella: una persona rimane gravemente ferita

Bressanone14 ore fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Alto Adige14 ore fa

Coronavirus: 16 casi positivi da PCR e 167 test antigenici positivi

Bressanone16 ore fa

Piano di Mobilità: oggi si parte a Bressanone

Val Venosta16 ore fa

Val Venosta, violento tamponamento fra un’auto e un autobus: intervengono i vigili del fuoco

Bolzano17 ore fa

Convitto provinciale “Damiano Chiesa”: ieri a Bolzano la festa per i 90 anni dalla sua istituzione

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Bolzano2 settimane fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute4 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Italia ed estero3 settimane fa

Politica energetica: energia solare invece di armamenti militari

Archivi

Categorie

di tendenza