Connect with us

Bolzano

Rapinatore e latitante: arrestato in città dalla Polizia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Ieri mattina nel corso dei consueti servizi di prevenzione generale e controllo del territorio, una Pattuglia della Squadra “Volanti” della Polizia di Stato mentre transitava in zona, è stata inviata, dalla Centrale Operativa della Questura, in Piazza Don Bosco a seguito di una segnalazione della presenza di una persona sospetta.

Giunti in pochi istanti nel luogo segnalato, gli Agenti hanno individuato subito il soggetto segnalato. Dopo averlo fermato e condotto negli Uffici di Largo Palatucci per gli accertamenti, dalla Banca Dati del Ministero dell’Interno è emerso che a carico di costui, un 23enne cittadino romeno con vari precedenti penali, in particolare lesioni, rapina ed altri reati contro il patrimonio e senza fissa dimora, era pendente un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bolzano per l’esecuzione di una Sentenza di condanna a 2 anni, 6 mesi e 10 giorni di reclusione per una serie di reati commessi a Bolzano tra l’ottobre 2021 ed il 2023.

L’episodio più grave ha riguardato una rapina avvenuta nei pressi di una Scuola Superiore di Bolzano nel febbraio di due anni fa: in questa circostanza, il giovane, assieme ad un complice, si era appropriato di due biciclette parcheggiate nel cortile dell’Istituto. I due ragazzi proprietari dei mezzi, accortisi di quanto stava accadendo, erano intervenuti per impedire il furto ed erano stati violentemente malmenati, mentre i 2 rapinatori erano riusciti a dileguarsi con la refurtiva. Le successive indagini della Squadra Mobile avevano consentito di identificare gli autori e di trarli in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere. In seguito, i due erano stati rimessi in libertà, il 23enne si era allontanato da Bolzano, rendendosi latitante fino a ieri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Al termine delle attività di Polizia Giudiziaria il latitante romeno è stato associato alla locale Casa Circondariale per l’espiazione della pena.

«La ricerca e l’arresto dei latitanti, da un lato, garantiscono che venga data effettiva esecuzione alle Sentenze emesse dall’Autorità Giudiziaria e, dall’altro, consentono di evitare che soggetti la cui pericolosità sociale è stata conclamata, con a proprio carico precedenti penali spesso particolarmente gravi, continuino a permanere indisturbati sul territorio a compiere reati – ha evidenziato il Questore Sartori –. Per questi motivi tali attività investigative ed operative rappresentano anch’esse una delle priorità nell’azione della Polizia di Stato e delle Forze dell’Ordine in generale.»

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 ore fa

Riaperto Passo Rombo: la strada panoramica torna accessibile dopo l’inverno, chiuso ancora lo Stelvio

Alto Adige7 ore fa

53 studenti fra Trentino e Alto Adige sono in partenza per un anno di studio in Europa

Sport7 ore fa

Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

Sport7 ore fa

Gianluca Vallini al secondo anno a Bolzano

Bolzano7 ore fa

Violenza sessuale in strada per due giovanissime sorelline. Arrestato un nigeriano

Val Pusteria1 giorno fa

Il ricordo degli atti eroici degli alpini del sesto durante la battaglia sul monte Ortigara

Bolzano1 giorno fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige1 giorno fa

La regione ha scelto il mobility manager: verso un futuro di mobilità sostenibile

Alto Adige1 giorno fa

CNA e Delai, intesa per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro

Bolzano1 giorno fa

Lavori congiunti di rinnovo e potenziamento infrastrutture in via Fago: lotto III tratto 3

Arte e Cultura1 giorno fa

Dolomiti verticali: nuova mostra al Museo di Scienze Naturali

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di stato e consorzio dei comuni, insieme per la cybersicurezza. Sottoscritto oggi il protocollo d’intesa

Bolzano1 giorno fa

Polizia arresta trafficante di droga: aveva 5,5 kg di marijuana nascosti nel furgone

Consigliati2 giorni fa

L’importanza delle identità digitali nel web

Alto Adige2 giorni fa

Il 10 giugno 2024 si sono conclusi i lavori dello Stakeholder Forum per il clima. Le associazioni ambientaliste tracciano un bilancio intermedio positivo.

Alto Adige3 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige4 settimane fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Arte e Cultura4 settimane fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige2 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport3 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Bolzano3 settimane fa

Ruba in un centro giovanile e aggredisce l’educatore. Arrestata giovane trentina

Alto Adige3 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Trentino4 settimane fa

Lavarone: dopo l’incendio si aspetta il nuovo Drago Vaia

Alto Adige3 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Hi Tech e Ricerca4 settimane fa

Documenti elettronici: facciamo il punto sulla conservazione sostitutiva obbligatoria

Alto Adige4 settimane fa

Elezioni Europee, Roberto Paccher (Lega): «Occasione storica per il Trentino Alto Adige»

Bolzano3 settimane fa

I giovani imprenditori hanno bisogno di spazi, CNA e Comune uniscono le idee

Offerte lavoro4 settimane fa

Giustizia: concorso per diciannove posti a tempo indeterminato

Val Pusteria3 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Bolzano Provincia3 settimane fa

Intensificazione dei controlli di velocità sulla MeBo: c’è chi viaggia a 192 km/h

Archivi

Categorie

più letti