Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Pubblicato

-


La strada di fronte al supermercato Interspar e al McDonald’s in zona industriale è stata l’ennesima scena della degradazione a cui sono arrivate le bande giovanili a Bolzano.

Le immagini, riprese da un passante, forse interessato ad una delle parti in campo, sono state diffuse  attraverso i social come fossero un trofeo,  mentre invece rappresentano l’ennesima dimostrazione di come siano state operate scelte sbagliate nel concedere ogni tipo di libertà a chi dimostra quotidianamente di non meritarla“.

L’intervento è del consigliere provinciale di Fratelli d’Italia, Alessandro Urzì, che sottolinea:

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le scene di violenza sono da repulsione e invitano ad applicare una sola regola: tolleranza zero. Ciò presuppone percorsi nelle scuole ma anche nelle famiglie, soprattutto in quelle che dimostrano di non avere la capacità di seguire l’educazione dei figli. Le istituzioni devono sostituirsi laddove mancano i luoghi di educazione naturale che sono quelli familiari.

I responsabili vanno perseguiti, vanno cambiate le norme che puniscono questi atteggiamenti di teppismo urbano, di cui non rimangono vittime solo i protagonisti ma spesso, purtroppo  – ci raccontano le cronache – anche innocenti, padri di famiglia, nonni, minorenni senza colpe“.

E ancora: “Le risposte sinora date dalle autorità provinciali e comunali sono del tutto marginali ed insufficienti. Gli ‘street worker’ ossia persone che danno buoni consigli, come suggerito dal sindaco Caramaschi, sono solo pannicelli caldi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Occorre invece un controllo sociale, occorre soprattutto repressione dura ed esemplare. Ma anche, come  richiesto  da parte di Fratelli d’Italia, lezioni di educazione civica nelle scuole.

Dobbiamo avere il coraggio di dire basta al falso buonismo che ha creato questi mostri che oggi vogliamo allontanare dalla nostra società o perseguire. La sensazione di insicurezza sociale, peraltro, potrebbe portare a gravi reazioni da parte dell’opinione pubblica con esiti che non possono essere prevedibili.

Non capirlo da parte di chi oggi governa il Paese e delle Istituzioni locali, la Sinistra, la Lega e quella Volkspartei, sempre più avvitata solo sui propri interessi, rappresenta un serio problema per tutti noi“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano3 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige3 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza