Connect with us

Alto Adige

Scuole musicali in lingua tedesca, adeguate le quote d’iscrizione

Pubblicato

-

Su proposta dell’assessore alla cultura in lingua tedesca, Philipp Achammer, la Giunta provinciale ha innalzato di 20 unità il contingente del personale insegnante nelle scuole musicali in lingua tedesca. “Per ridurre le liste d’attesa – spiega l’assessore – e implementare la collaborazione con le scuole dell’infanzia ed elementari e portare avanti progetti con le associazioni è stata ampliata l’offerta formativa”.

Per compensare in parte le maggiori spese, a 8 anni dall’ultimo ritocco, la Giunta provinciale ha inoltre deciso di adeguare le quote annuali. Delle nuove linee guida in fase di elaborazione permetteranno alle famiglie meno abbienti di avere delle riduzioni.

Per i corsi di strumento e di canto, bambini e ragazzi fino a 25 anni pagheranno 220 euro all’anno (finora erano 180).  Per le famiglie che hanno più ragazzi iscritti la quota è di 170 euro (finora 144).

Pubblicità
Pubblicità

“Le nostre scuole musicali – conclude il direttore Felix Resch – continuano ad avere rette sensibilmente più basse rispetto a quelle di altre regioni”. Le 52 scuole musicali tedesche e ladine contano circa 17.000 studenti.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza