Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Semplificazione appalti, accolte le proposte CNA-SHV

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

CNA-SHV e CNA-SHV Costruzioni prendono atto con soddisfazione del fatto che le proposte illustrate nei mesi scorsi ai membri della nuova Giunta provinciale in materia di appalti siano stati tramutati in un provvedimento concreto, ovvero un disegno di legge sulla semplificazione degli appalti, a dimostrazione della proficua collaborazione tra organi di governo provinciale e associazione di rappresentanza dell’artigianato e delle micro, piccole e medie imprese.

Già il termine “semplificazione – afferma Claudio Corrarati – sposa in pieno la filosofia delle nostre proposte, visto che vengono previste diverse misure per alleggerire le procedure e armonizzarle tra le 500 stazioni appaltanti dell’Alto Adige”.

Il ddl provinciale prevede che il periodo di validità della dichiarazione delle imprese per l’elenco telematico degli operatori economici venga esteso da sei mesi a un anno. Semplificati la procedura seguita dai comitati di valutazione per le gare di qualità e il regolamento per la revoca dei provvedimenti di aggiudicazione nel settore delle costruzioni.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il rispetto rigoroso dei criteri ambientali minimi sarà attenuato se non ci sono prodotti sul mercato che rispondono alle caratteristiche richieste. La specifica obbligatoria di una triplice proposta per il subappalto di servizi è cancellata.

Un ulteriore alleggerimento per stazioni appaltanti, Comuni e comunità comprensoriali deriverà dalla modifica dei controlli a campione sugli operatori economici per i contratti inferiori a 150.000 euro: in futuro non saranno più effettuati dalle 500 stazioni appaltanti pubbliche, ma dall’Agenzia per i contratti pubblici.

Le novità contenute nel disegno di legge comprendono anche l’innalzamento della soglia per il conferimento degli appalti diretti: sarà possibile conferire incarichi nel settore delle costruzioni, previa consultazione di almeno tre società, fino ad un importo di 150.000 euro, oltre la soglia finora in vigore di 40.000 euro. Le stesse regole valgono per servizi e acquisti ma in questo caso la soglia sarà 100.000 euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bene l’innalzamento della soglia per gli incarichi diretti – aggiunge Corrarati – ma temiamo che venga applicata solo nei centri delle valli, affidando lavori alle aziende della zona, mentre i grandi centri urbani di fondovalle potrebbero continuare ad espletare appalti di grandi dimensioni.

Chiediamo alla Provincia di sensibilizzare il più possibile le grandi stazioni appaltanti, compresi i Comuni dei centri urbani più grandi, affinché procedano con piccole gare o appalti suddivisi in lotti, agevolando la partecipazione delle PMI locali”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano14 ore fa

Grave incidente motociclistico in Val Pusteria, 64 enne in ospedale con l’elicottero

Alto Adige14 ore fa

Controlli da parte dei Carabinieri nelle scuole di Bolzano e Merano: sequestrati 34 grammi di hashish

Alto Adige16 ore fa

Centro emergenza freddo: sarà riattivato l’ex Alimarket

Bolzano16 ore fa

Infortunio in un cantiere a San Pancrazio: 29 enne in elicottero all’Ospedale di Bolzano

Alto Adige17 ore fa

Container dall’Alto Adige destinati all’inverno in Moldavia

Alto Adige17 ore fa

Via libera della Giunta alle nuove tariffe in conformità al listino prezzi della Scuola provinciale antincendi di Vilpiano

Arte e Cultura17 ore fa

«Ella women on stage»: presentata l’edizione 2022 della rassegna dedicata al mondo dell’arte al femminile

Bolzano18 ore fa

Oktoberfest, rientrati i Carabinieri altoatesini da Monaco: due weekend impegnativi

Alto Adige18 ore fa

Amministratori di sostegno: in autunno partono i corsi base gratuiti

Politica18 ore fa

Kompatscher in Carinzia: l’Alto Adige è solidale con le minoranze

Alto Adige18 ore fa

Kompatscher incontra il nuovo comandante regionale dei Carabinieri

Italia ed estero19 ore fa

Con il caro bollette aumenta il rischio usura. Dalla Dia arrivano dati allarmanti

Alto Adige21 ore fa

Lana, l’incredibile vincita al “gratta e vinci”: da 20 euro a 5 milioni

Alto Adige21 ore fa

Abitare nella terza età, analisi e proposte

Alto Adige22 ore fa

Coronavirus: un decesso in Alto Adige, più di 1.300 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Archivi

Categorie

di tendenza