Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Vipiteno, Galateo: riaprire il punto nascite, eccellenza medica e presidio territoriale di prossimità per l’alta val d’Isarco

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il punto nascita di Vipiteno va riaperto“. Lo ha sostenuto oggi in aula il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Marco Galateo che ha ribadito che  quello di Vipiteno non solo costituiva un presidio sanitario territoriale di prossimità per tutta l’alta val d’Isarco,  ma era una struttura medica all’avanguardia che offriva un servizio di eccellenza apprezzato sia in Italia che all’estero, dove veniva curato particolarmente il rapporto mamma-bambini pre e post parto.

Il punto nascita di Vipitenoha spiegato in aula Galateoè stato chiuso nel 2016 perché, a detta del Presidente Kompatscher, non era garantita la presenza attiva, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, delle  quattro figure mediche – ostetrica, ginecologo, anestesista e pediatra – previste dall’accordo Stato-Regioni.

Lo stesso accordo-quadro prevedeva per ogni punto nascita un numero di almeno  500 parti all’anno. Nel 2016, quando è stato chiuso il punto nascite di Vipiteno, prosegue Galateo, i parti in Alto Adige sono stati  circa 5.500, che divisi tra sei punti nascita attivi in provincia di Bolzano, corrisponde ad una media di oltre 900 parti all’anno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il presidio di Vipiteno, non era degradato, ma è stato volutamente depotenziato, riducendo il personale di quella struttura e di conseguenza è stato naturale che le persone si rivolgessero altrove. La scelta di chiuderlo è stata sicuramente una scelta infelice“.

Siamo sicuri che la riduzione a cinque i punti nascite in provincia di Bolzano abbia portato un beneficio alle partorienti e ai nati?” – ha chiesto Galateo, che ha invitato  ad una riflessione sull’opportunità di riaprire il punto nascite di Vipiteno, considerato anche il sovraffollamento dell’ospedale di Bolzano dove dare alla luce un bambino è veramente impresa ardua.

Riaprire il punto nascita di Vipiteno ed incentivare le mamme a dare la luce in sicurezza i loro bambini in quella struttura potrebbe essere una soluzione su cui lavorare” – Così in una nota stampa il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Marco Galateo.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige2 ore fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano4 ore fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige4 ore fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina4 ore fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Italia ed estero7 ore fa

Speranze ridotte, secondo i vigili del fuoco, di ritrovare vivi i dispersi alla centrale idroelettrica

Bolzano7 ore fa

Carabiniere di passaggio sventa furto in braceria a Bolzano e aiuta a identificare il ladro

Alto Adige11 ore fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige11 ore fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino11 ore fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige11 ore fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo20 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero20 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige1 giorno fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Archivi

Categorie

più letti