Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

A22, MIT: “Da Enti locali passi indietro e richieste non conformi a regole Art e UE. Si valuta gara”

Pubblicato

-

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in questi mesi, ha lavorato duramente e lungamente, anche in dialogo con la Commissione europea e in stretta collaborazione con gli enti pubblici interessati, per garantire che la concessione dell’A22 rimanesse in mano pubblica, e, anzi, fosse affidata a una in house al 100% per ulteriori 30 anni.

La Commissione europea aveva posto come precondizione un controllo analogo più incisivo da parte del Mit rispetto ai compiti istituzionalmente affidati in qualità di concedente, e l’Autorità di regolazione dei trasporti aveva indicato delle regole a cui attenersi in merito ai profili tariffari.

Sono stati, questi, mesi di trattative e di incontri con le parti interessate, in cui il Ministero ha messo in campo ogni sforzo per raggiungere un obiettivo oggettivamente preferibile per la collettività: affidare la gestione dell’Autostrada del Brennero agli enti locali, reinvestire gli utili sul territorio e garantire pedaggi più bassi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

È dunque con rammarico che si rileva come sia da ultimo arrivato dai soci pubblici interessati un nuovo piano economico-finanziario ed il correlato piano finanziario regolatorio che smentiscono tutti i passi avanti fatti finora.

Un Pef e un Pfr che l’Autorità dei trasporti, in una nota trasmessa al Ministero, sottolinea essere in contrasto con quanto affermato dalla Regione Trentino-Alto Adige nel documento dell’11 marzo 2019 e non conformi alle regole della stessa Autorità.

Peraltro, nell’ultimo Pef presentato, il fabbisogno finanziario totale, come fa rilevare anche Art, è stato calcolato anche includendo ulteriori, rilevanti ed inediti impegni finanziari, che hanno come impatto l’impossibilità di assicurare la bancabilità del Pef stesso e, come tale, esso è inaccettabile da parte del Mit.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Inoltre il nuovo Piano finanziario inviato dagli enti pubblici territoriali prevede una drastica riduzione del futuro livello di traffico, che incide negativamente sulla tariffa di pedaggi, determinando un maggiore costo a carico degli utenti finali. Vanificando, dunque, una delle finalità prioritarie dell’accordo, teso a ridurre l’onere a carico della collettività.

In aggiunta, strumentalmente, la Regione Trentino Alto Adige, con lettera del 13 marzo scorso, ha riproposto modifiche all’articolato convenzionale, in merito al ruolo del Comitato di indirizzo e di coordinamento, incompatibili con le prescrizioni formulate in merito dalla Commissione europea.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti auspica, dunque, che si possa tornare a ragionare con le parti in causa, con i presupposti a cui sembrava si fosse di comune accordo arrivati, su una concessione totalmente in house.

Se così non fosse – si legge in una nota – considerata l’impossibilità tecnico-giuridica di derogare ai pareri rilasciati dall’Art e dalla Commissione Ue, e considerata l’urgenza per la collettività di affidare la concessione della A22, scaduta il 30 aprile 2014, la Direzione preposta del Mit sarà obbligata per non incorrere in una procedura di infrazione comunitaria, ad avviare le procedure di gara per l’individuazione del nuovo concessionario“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero13 ore fa

Lampedusa, sei sbarchi in poche ore. Altri 130 i migranti arrivati sull’isola

Bolzano15 ore fa

Inaugurato in Passaggio Walther uno spazio temporaneo dedicato al Senatore Friedl Volgger nel 25° anniversario della sua morte

Arte e Cultura15 ore fa

Il saluto della Città di Bolzano a Ottavia Piccolo

Alto Adige15 ore fa

Ortopedico altoatesino nel consiglio direttivo della Società internazionale del ginocchio

Italia ed estero15 ore fa

Morta a 32 anni dopo il vaccino Astrazeneca: risarcimento di 77 mila euro alla famiglia

Laives16 ore fa

Distribuzione nuove tessere rifiuti a Laives, in previsione del cambio di sistema di conferimento in via Marconi e via Kennedy

Sport16 ore fa

Brixen-Virtus Bolzano: finisce 2-1 nell’ultima di campionato

Sport16 ore fa

Dustin Gazley torna a Bolzano: il 33enne ancora a caccia di punti in biancorosso

Alto Adige16 ore fa

Carabinieri e Municipale controllano i passi: multato un centauro su tre

Società16 ore fa

16 maggio 2002: venti anni fa l’omicidio di don Luis Lintner in Brasile

Alto Adige17 ore fa

Il vescovo Muser alla Festa degli Schützen: “Impegno nel progetto di pace”

Vita & Famiglia17 ore fa

Omotransfobia, Pro Vita Famiglia: “L’emergenza è fake news, no all’indottrinamento nelle scuole”

Italia ed estero17 ore fa

McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita le 850 attività chiuse a marzo

Alto Adige18 ore fa

Mobilità, il treno dell’Alto Adige premiato a Parigi. Alfreider: «Impegno per una mobilità pulita e intelligente»

Alto Adige18 ore fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 75 test antigenici positivi

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza