Connect with us

Economia e Finanza

Acquisto auto usate, come scoprire le alterazioni del contachilometri

Pubblicato

-

Come è dato leggere dal sito dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM), sono numerose le segnalazioni di consumatori pervenute negli ultimi anni a questa Autorità che segnalano pratiche commerciali scorrette da parte di professionisti (concessionari o rivenditori di auto), relative a presunte alterazioni del contachilometri di auto usate poste in vendita.

La condotta, di norma, sanzionata è quella della commercializzazione di autoveicoli usati con chilometraggio ribassato rispetto a quello reale, fornendo ai consumatori acquirenti informazioni non veritiere in merito agli effettivi chilometri percorsi dagli autoveicoli al momento della compravendita: tale comportamento costituisce una pratica commerciale scorretta, in violazione dell’articolo 21, comma 1, lettere b) e d), del Codice del Consumo.

I consumatori, al fine di effettuare i più opportuni accertamenti in merito all’eventuale alterazione del chilometraggio del mezzo usato da acquistare, possono pertanto:

Pubblicità
Pubblicità

– richiedere l’esibizione della copia dell’ultimo certificato di revisione dell’autovettura usata che, dal mese di giugno 2018, deve contenere anche il dato relativo ai chilometri percorsi;
– oppure verificare il chilometraggio riferibile all’autovettura usata che si intende acquistare tramite il sito istituzionale del MIT, inserendo il numero di targa dell’autovettura (https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/home sotto la voce “servizionline”)

Per chi abbia intenzione di procedere con l’acquisto di un’auto usata, sul sito del CTCU sono disponibili ulteriori consigli e suggerimenti:

https://www.consumer.bz.it/it/auto-usate-poca-chiarezza-fra-una-garanzia-e-laltra
https://www.consumer.bz.it/sites/default/files/2018-02/Acquisto%20auto%20-%20check-list%20e%20modello%20contratto.pdf.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza