Connect with us

Bolzano

Apertura campagna raccolta fiscale per dichiarazione dei redditi – 730/2019

Pubblicato

-

Come ogni anno arriva il momento di pensare alla dichiarazione dei redditi, il che comporta raccogliere tutta la documentazione fiscale da portare al CAF per la stesura della stessa e per invio all’agenzia delle entrate del modello 730/2019.

Tra file e perdite di tempo, questa incombenza può diventare una vera e propria seccatura per il contribuente. Inoltre, questo adempimento ha dei costi che vanno ad incidere inevitabilmente sul budget familiare.

Ci sono anche professionisti del settore che si sono organizzati per poter effettuare un servizio più a misura del cittadino e con tariffe sicuramente vantaggiose.

Pubblicità
Pubblicità

E’ il caso di Cristina Chemelli, titolare del CAF Chemelli che ha stipulato una convenzione con l’associazione Mammedì di Bolzano. Dal 15 aprile al 20 giugno sarà attivo su appuntamento il servizio CAF Chemelli presso la sede della suddetta associazione di Bolzano.

Basterà raccogliere tutti gli scontrini e le fatture, tutte le ricevute delle spese che avute nel 2018, per se stessi e per i propri  familiari, anche quelle inerenti le spese per la casa o l’arredamento.

Non serve che si perda tempo a controllare il tutto, lo farà il centro raccolta CAF per i propri clienti.

Per informazioni ed appuntamenti si può telefonare al n. 347 13 15 111 così da fissare un incontro con la consulente fiscale, sarà lei a verificare la documentazione raccolta.

Sarà opportuno portare con sè anche la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente, il proprio documento di identità e il codice fiscale, anche dei  figli o delle altre persone conviventi.

Se si opterà per una dichiarazione congiunta bisognerà ricordarsi di portare anche il documento di identità del coniuge.

Un servizio assolutamente completo, veloce, professionale e vantaggioso nei prezzi.

Pubblicità
Pubblicità

Bolzano

Incendio sotto uno dei ponti sui Prati del Talvera: intervengono i vigili del fuoco

Pubblicato

-

Ennesimo incendio oggi pomeriggio (23 luglio) intorno alle 17 sotto al ponte vicino ai prati sul Talvera.

Ancora sconosciute le cause del rogo anche se il luogo è già noto in città per i bivacchi abusivi di senzatetto.

Non è noto se siano stati ritrovati resti di qualche focolaio o “barbecue” che sovente viene acceso per il sostentamento  diurno e notturno di persone senza fissa dimora.

Pubblicità
Pubblicità

Sul posto il corpo permanente dei vigili del fuoco di Bolzano e le forze dell’Ordine.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Bolzano

Camion carico di catrame si incastra in campagna tra le vigne. Intervenuti i vigili del fuoco

Pubblicato

-

Foto Vigil del fuoco Gries

I vigili del fuoco di Bolzano assieme ai colleghi volontari di Gries sono rimasti impegnati circa tre ore questa mattina (23 luglio) a causa di un intervento nelle campagne circostanti.

Si è trattato del recupero di un camion carico di catrame. Il grosso mezzo è rimasto incastrato tra le vigne dopo aver imboccato per errore una stradina privata.

Con un lungo lavoro di soccorso e con l’ausilio di ganci i pompieri sono riusciti a rimetterlo su strada.

Pubblicità
Pubblicità

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Bolzano

Bivacchi con “barbecue” sotto Ponte Giallo

Pubblicato

-

Ho segnalato la presenza di bivacchi, con utilizzo di fiamme libere (barbecue) nella zona sottostante il cosiddetto ‘ponte giallo‘ in zona Eurac per prevenire degrado, e per salvaguardare la sicurezza e la salute pubblica e della tutela dell’ambiente, visto anche l’abbandono di rifiuti direttamente nel torrente Talvera“, ha affermato tramite social il consigliere di circoscrizione Massimo Trigolo.

Nella foto di copertina, uno scorcio di ciò che è stato segnalato da numerosi cittadini e dal consigliere Trigolo.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza