Connect with us

Merano

Associazione nazionale Carabinieri di Merano: i soci in divisa al Mercatino a sostegno della sicurezza

Pubblicato

-

Data l’esperienza positiva dello scorso anno, anche per il periodo delle festività e dei Mercatini 2019/2020, l’Azienda di Soggiorno di Merano ha richiesto la presenza in divisa nei luoghi nevralgici cittadini dei membri e dei soci appartenenti all’Associazione nazionale Carabinieri.

La sezione meranese ha prestato volentieri servizio volontario con il massimo impegno per la sicurezza della comunità, per la prevenzione dei reati e per un ulteriore servizio di informazione dedicato ai turisti e agli avventori degli stand nella città del Passirio durante i giorni prefestivi e festivi“, spiega  il presidente dell’Associazione carabinieri Merano, il maresciallo Giuseppe Marando.

La nostra presenza ha svolto con efficacia la richiesta funzione di deterrenza. Nel contempo siamo stati in grado di fornire suggerimenti ai frequentatori del Mercatino per tutti gli accorgimenti e le misure precauzionali necessarie ad evitare eventi spiacevoli come scippi, furti o aggressioni“, aggiunge il presidente.

Tali servizi hanno preso avvio il 30 novembre 2019 e termineranno il 6 gennaio 2020. L’impiego è stato di 18 unità operative composte da personale dell’Arma in congedo, assieme a 2 ispettori della Polizia di Stato e 4 signore, consorti del personale dell’Arma e socie dell’Associazione.

Tutti impegnati nel pattugliamento non solo sul Lungopassirio, ma in tutti i luoghi interessati dalla manifestazione natalizia.

 

 

 

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza