Connect with us

BastianContrario

Puglisi Ghizzi: vaccini gratis… e i tamponi?

Pubblicato

-

Mancano pochi giorni all’entrata in vigore dell’obbligo del green pass sul posto di lavoro ed il caos regna sovrano. Sulla questione interviene l’ex consigliere Maurizio Puglisi Ghizzi, commentando le contraddizioni di un’epoca dai diritti rovesciati e dalle logiche paradosse che sfidano i limiti giuridici e legali dell’intero arco costituzionale.

Una questione che non può essere derubricata a semplice pretesto da no-vax ignoranti. Oggi più che mai, nella zona Cesarini del dibattito, a un passo dallo scontro civile e dal default economico del Paese, è giusto porsi una domanda fondamentale.

Giuristi ed economisti, non solo privati cittadini “no-vax qualunquisti senza istruzione” lo hanno fatto: perché mai il vaccino, non obbligatorio, è gratis mentre i tamponi sono a pagamento? Non avrebbe nulla da dire in tema di danno erariale chessò… la Corte dei Conti?

Riprendendo le parole del giornalista Gianfranco Ferroninon è forse il vaccino una prestazione che deve essere pagata, in quanto non obbligatoria e che rientra tra le prestazioni di servizi e cure richieste volontariamente dal cittadino, proprio come il tampone? Invece, questo non succede: il vaccino è gratuito, il tampone si paga”. Una asimmetria perfetta – sottolinea Ferroni – che viola tutte le leggi del mercato oltre che della logica.

Logica che deve evidentemente sfuggire anche all’assessore comunale (e noto ‘virologo’) Angelo Gennaccaro, quando afferma con una certa convinzione che “su questo tema non può esserci ambiguità. Nel caso specifico credo sia assurdo che la collettività debba accollarsi il costo del tampone per quei dipendenti che decidessero di non aderire al vaccino gratuito“.

Ma la questione, che si potrebbe declinare in diversi e più creativi modi, verte anche su un principio caro alla gestione controversa della pandemia e delle sue conseguenze da parte della Giunta provinciale nell’ultimo anno e mezzo: lo spreco.

Sempre riferendosi a quanto sta accadendo a livello locale, e ignorando giustamente quanto sopra affermato da quello che bonariamente menzioniamo come assessore-virologo, Puglisi Ghizzi afferma che “all’ultimo momento, come da tradizione, con svariate dichiarazioni Kompi & co. (riferendosi al presidente della Provincia autonoma di Bolzano Arno Kompatscher ndr) se ne escono con la ‘paura’ di non riuscire a tamponare le migliaia di lavoratori non vaccinati, che così rischiano la sospensione dal lavoro senza percepire lo stipendio.

Arno e compagnia, quando avrebbero benissimo potuto organizzarsi per tempo, ad esempio con una semplice alternanza negli hub vaccinali oppure creare una o più corsie dedicate ai tamponi pensano solamente ad attaccare quelle farmacie che offrono i tamponi ad un prezzo più basso del prezzo imposto (calmierato) dal Governo.

Ricordo a Loro signori, che non essendoci l’obbligo vaccinale ed essendo il vaccino gratuito, vista l’obbligatorietà del GP, anche la possibilità del tampone deve essere gratuita ed offerta dalla pubblica amministrazione“.

Caro Arno – conclude Puglisi Ghizzi, esponente di CasaPound e candidato sindaco alle ultime elezioni comunali  – ad oggi, quanti tamponi avresti potuto acquistare con i quattrini sperperati per gli inutili scaldacollo, per i cani da tartufo impiegati nelle scuole con scarsissimi se non nulli risultati, per le chincaglierie cinesi poi sequestrate dai Nas, per i Vaxbus e per tutti quegli sprechi in cui vi siete brillantemente distinti per la malagestione di questa pandemia?“.

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto del missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza