Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Codici: in aumento le denunce per malasanità, dalla parte dei pazienti per chiedere giustizia

Pubblicato

-

Tanti dubbi, una sola certezza: la presenza di Codici al fianco delle vittime e dei loro parenti. Dopo un periodo di calma apparente, dovuto al fatto che l’attenzione generale era rivolta al Covid, la malasanità è tornata d’attualità.

La nostra associazione è impegnata da anni nella lotta alla malasanitàspiega Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, una lotta non semplice, perché a volte capita di trovarsi di fronte un muro di gomma, ma sicuramente doverosa e necessaria. Solo nelle ultime settimane ci siamo occupati di diversi casi, che hanno un filo conduttore: la pessima assistenza sanitaria al paziente.

Parliamo di ritardi nei soccorsi, di attese lunghissime per una visita, anche una volta che il paziente è giunto in ospedale, di dimissioni a cui fa seguito un peggioramento delle condizioni. Situazioni poco chiare, vicende piene di ombre su cui interveniamo affinché venga fatta luce.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Non è possibile dire con certezza che si tratti di malasanità, di sicuro bisogna fare chiarezza e questa è la ragione degli esposti che presentiamo alle Procure, un modo anche per dare voce ai parenti delle vittime, che giustamente vogliono sapere se è stato fatto tutto il possibile per salvare il proprio caro. Domande strazianti, che meritano risposte”.

È possibile segnalare casi di malasanità all’associazione Codici, pronta a fornire assistenza legale per fare chiarezza e chiedere giustizia, telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: al fianco dell’Antitrust nei procedimenti su Fastweb, Tim, Vodafone e Wind per presunte fatturazioni post recesso

Bolzano3 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige3 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Archivi

Categorie

di tendenza