Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Colloqui di Dobbiaco. Allevamenti intensivi, alimentazione e riscaldamento globale: la lotta ai cambiamenti climatici si fa in tavola

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

L’intervento di Giulia Innocenzi, attivista, giornalista televisiva e autrice: “Questo modello dobbiamo lasciarcelo alle spalle. Soprattutto oggi, quando stiamo parlando di abbassare le temperature nelle case a 20-19°C e spegnere il riscaldamento negli uffici pubblici. Pensiamo anche alla siccità che abbiamo sofferto quest’estate: gli allevamenti intensivi sono tra i più grandi utilizzatori di acqua e nessuno dice niente”.

Tra gli ospiti anche Martin Lintner, docente di teologia morale e spirituale allo Studio teologico accademico di Bressanone, Tanja Busse, autrice e giornalista, Fabian Scheidler, scrittore e drammaturgo tedesco, Ludwig Huber, zoologo e biologo cognitivo comparato, Günther Rabensteiner, presidente dell’Associazione Cacciatori dell’Alto Adige, e Daniel Felderer, blogger vegano.

“Nei media, e anche nella politica, i cambiamenti climatici sono legati soltanto ai combustibili fossili e ai trasporti. Se però pensiamo che gli allevamenti intensivi contribuiscono di più del complessivo settore dei trasporti, qualcuno mi dovrebbe spiegare perché li continuiamo a finanziare con soldi pubblici”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ci sarà anche Giulia Innocenzi, attivista, giornalista televisiva e autrice, tra gli ospiti della 33^ edizione dei Colloqui di Dobbiaco, laboratorio d’idee per una svolta ecologica che tornerà da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre nel centro altoatesino.

Quest’anno a Dobbiaco si parlerà del ruolo dell’etica animale nel dibattito sulla sostenibilità, indagando le violente contraddizioni nel rapporto che intercorre fra uomini e animali: coccoliamo i nostri animali domestici, ma mettiamo le bistecche sulla griglia per cena; guardiamo fantastici film sulla natura, ma sappiamo che la maggior parte degli animali da fattoria conduce una vita miserabile fino a quando non finisce nei nostri piatti.

Non ci può essere una vita dignitosa per un animale in un allevamento intensivo. Questo modelloprosegue la giornalistadobbiamo lasciarcelo alle spalle. Soprattutto oggi, quando stiamo parlando di abbassare le temperature nelle case a 20-19°C e spegnere il riscaldamento negli uffici pubblici. Nessuno sta menzionando gli allevamenti intensivi, dove si utilizzano risorse alimentari che potrebbero essere destinate agli umani, invece di essere convertite dagli animali in modo molto inefficiente in proteine per la nostra alimentazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Si tratta di una dispersione enorme. Pensiamo, per esempio, alla siccità che abbiamo sofferto quest’estate: gli allevamenti intensivi sono tra i più grandi utilizzatori di acqua e nessuno dice niente”.

In Olanda il governo ha deciso di ridurre di circa il 25% gli allevamenti intensivi, “e questo, ovviamente, ha scatenato proteste enormi da parte degli allevatori, ma è quello che va fatto e dobbiamo cominciare a raccontarlo ai cittadini. Invece continuiamo a elargire fondi pubblici agli allevatori che oggi sono in crisi. Purtroppo, questo modello non può andare avanti e bisogna cominciare a raccontare la realtà, sia per il bene degli animali che per il nostro bene e per quello del pianeta“.

Mettere in discussione quello che è sui nostri piatti, conclude Innocenzi “è però la cosa più difficile, perché il cibo è legato alle nostre tradizioni. Qualche anno fa, quando Greta Thumberg è salita agli onori delle cronache, il fatto che fosse vegana venne raccontato con ironia, mentre venne preso sul serio il fatto che non viaggiava in aereo. Tra tutte le cose mi sembra invece quella più seria, e soprattutto la più fattibile per chiunque di noi”.

Colloqui di Dobbiaco 2022. Il programma

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ai Colloqui di Dobbiaco interverrà anche Martin Lintner, docente di teologia morale e spirituale allo Studio teologico accademico di Bressanone, che presenterà il suo appello per un’etica della convivenza tra uomini e animali, coabitanti dell’unica terra, in una prospettiva cristiana. Lo scrittore e drammaturgo tedesco Fabian Scheidler analizzerà il “mistero” degli animali, Ludwig Huber, zoologo e biologo cognitivo comparato presso l’Università di Medicina Veterinaria di Vienna, approfondirà i punti in comune tra gli animali intelligenti, mentre con Tanja Busse, autrice e giornalista, si rifletterà sull’impatto dell’alimentazione e del consumo di carne sulla salute del pianeta. Infine, si parlerà anche di caccia – sostenibile? – con il presidente dell’Associazione Cacciatori dell’Alto Adige Günther Rabensteiner e, tra gli altri, con Daniel Felderer, blogger vegano.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Food & Wine4 settimane fa

Il vino Gewürztraminer: cos’è e come abbinarlo

Alto Adige4 settimane fa

Proporzionale Trentino Alto Adige, sondaggio: PD primo partito, Fratelli d’Italia sorpassa la Lega

Laives2 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria3 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Archivi

Categorie

di tendenza