Connect with us

Politica

Commissione dei sei domani riunita a Roma: si nomina il Presidente

Pubblicato

-

Domani si riunisce a Roma la Commissione dei Sei appena costituita. All’ordine del giorno, la nomina del Presidente.

Il Ministro Boccia ha già indicato di suo gradimento, per ricoprire il ruolo di Presidente, il suo funzionario, prof. Ilacqua, peraltro membro di altre Commissioni paritetiche (Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta).

Ma siamo davvero sicuri che il funzionario, che lavora e risiede a Roma, sia la scelta migliore?

Pubblicità
Pubblicità

Non sarebbe forse meglio nominare un Presidente radicato sul territorio, che non abbia altri impegni istituzionali, che possa garantire un impegno costante e continuo nei confronti della Commissione, stimato da tutti gli attori della vita politica locale per le sue qualità di garante dell’Autonomia e che detti un’agenda di incontri ravvicinati per poter trattare tutti i maggiori temi che la nostra provincia attende da tempo senza ulteriori ritardi?

Di alternative ce ne sarebbero, pescando magari tra uno dei membri che non abbia altre incombenze se non quelle all’interno della Commissione stessa e che viva stabilmente in Alto Adige.

La nomina spetta ai membri della Commissione, non certamente al Ministro, e fino all’ultimo minuto tutto può succedere, sempre che lo si voglia.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza