Connect with us

Alto Adige

Consulta per la famiglia discute su nuovo sussidio famigliare statale

Pubblicato

-

I membri della Consulta provinciale per la famiglia nella loro recente riunione si sono occupati del nuovo sussidio familiare statale “Assegno ponte” e dell’ulteriore sviluppo delle prestazioni provinciali per le famiglie.

La vicepresidente dell’Istituto nazionale per la prevenzione sociale (INPS/NISF) Luisa Gnecchi, collegata da Roma, ha fornito informazioni dettagliate sul nuovo sussidio statale per le famiglie. Si tratta di una prestazione transitoria fino all’introduzione del nuovo assegno familiare, l'”Assegno Unico e Universale“. Per Waltraud Deeg, assessore provinciale alla famiglia e presidente della consulta, questo è un primo passo al quale ne dovrebbero seguire altri per una politica familiare attiva: “È positivo che il governo con il ministro Elena Bonetti stia finalmente facendo passi concreti verso una maggiore consapevolezza della famiglia. Tuttavia, è importante scoprire come le misure annunciate vengano attuate”.

Attraverso lo scambio con i parlamentari altoatesini, il contatto diretto con il Ministero del Lavoro e il Ministero della Famiglia, ed nell’ambito della Conferenza delle Regioni, si sta facendo in modo che le nuove prestazioni nazionali non sostituiscano le precedenti prestazioni aggiuntive delle Province e delle Regioni. “Stiamo spingendo per avere chiarezza sugli importi specifici e sui requisiti di accesso per poter avviare ulteriori riflessioni in merito alle nostre prestazioni. Perché una cosa deve essere chiara: le nuove misure statali non devono avere un impatto negativi sulle famiglie e le prestazioni provinciali devono continuare a sostenere le famiglie in modo integrativo e aggiuntivo”, sostiene l’assessora Deeg. I membri della Consulta per la famiglia nell’ambito di un gruppo di lavoro si confronteranno intensamente sulle misure statali previste al fine di predisporre un possibile adeguamento delle prestazioni provinciali, sviluppando anche proposte concrete e efficaci.

Pubblicità
Pubblicità

I benefici transitori possono essere richiesti online fino a dicembre

Luisa Gnecchi, già assessora provinciale altoatesina e deputata, è vicepresidente dell’istituto nazionale per la previdenza sociale (NISF/INPS) dall’aprile 2020. Nella riunione online,  ha fornito informazioni sul contributo transitorio “Assegno ponte” (o “Assegno Temporaneo”) per le famiglie con figli minori, che può essere richiesto dall’inizio di luglio 2021 che è gestito dall’INPS.

Sono già circa 40.000 le domande online pervenute su tutto il territorio nazionale, ha detto Luisa Gnecchi, sottolineando che tutti gli aventi diritto che presenteranno la domanda entro il 30 settembre riceveranno il contributo retroattivamente da luglio (per un totale di sei mesi). Se la domanda viene presentata solo da ottobre in poi, verrà pagato solo il contributo per tre mesi (cioè ottobre-novembre-dicembre), ha specificato Gnecchi.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza