Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Consulta per la famiglia: più orari prolungati per gli asili

Pubblicato

-

Nella sua recente riunione la Consulta per la famiglia si è occupata di alcune tematiche riguardanti specificatamente le scuole dell’infanzia di lingua tedesca. Le esperienze dei genitori ed i dati oggettivi evidenziano che negli ultimi anni si è assistito ad una progressiva riduzione degli orari di apertura degli asili.

Per le famiglie, questo significa che devono organizzarsi in modo diverso per prendersi cura dei propri figli in età compresa tra i tre ed i sei anni. Per molte famiglie che non possono fare affidamento sui nonni o su altri assistenti familiari, questo rappresenta un grave problema organizzativo, ma spesso anche finanziario“, afferma l’assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deeg, nel suo ruolo di presidente della Consulta per la famiglia. È stato quindi redatto un documento da parte della Consulta nel quale vengono riassunte le principali esigenze espresse dalle famiglie in relazione all’area della scuola dell’infanzia.

Orario prolungato in 28 sezioni su 266

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Su 266 sezioni delle scuole dell’infanzia di lingua tedesca, sono 28 quelle che offrono alle famiglie l’orario prolungato. Tre anni fa erano 56. Questo calo viene considerato “molto preoccupante e incomprensibile per le famiglie“, afferma il documento elaborato dalla Consulta. Tanto più che nello stesso periodo il numero dei bambini è rimasto relativamente costante e questo sviluppo è in controtendenza rispetto al numero crescente di donne occupate. “Le famiglie hanno bisogno di offerte di assistenza affidabili e continue per far fronte alla conciliazione famiglia-lavoro.Una buona cooperazione con il sistema educativo è importante per il bene delle famiglie e della società nel suo complesso“, sottolineano Christa Ladurner ed Angelika Mitterrutzner.

Le richieste della Consulta per la famiglia

La Consulta per la famiglia ha quindi formulato richieste specifiche alle scuole dell’infanzia di lingua tedesca: nessun ulteriore riduzione nell’offerta, riapertura della scadenza per la richiesta di orario prolungato per l’anno scolastico 2021/22, reintroduzione degli orari regolari di apertura anche il venerdì pomeriggio, garanzia di orari prolungati nei centri più grandi, miglioramento delle informazioni ai genitori sulle possibilità di orari di apertura prolungati, adeguamento dei criteri di accesso all’orario prolungato e rafforzamento della formazione di specialisti pedagogici per la scuola materna.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Confidiamo che dal confronto possano emergere buone soluzioni nell’interesse delle famiglie. E’ nell’interesse di tutti che i genitori mantengano il proprio lavoro sapendo che i loro figli vengono accuditi nel miglior modo possibile“, conclude l’assessora Deeg.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Bolzano3 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Alto Adige4 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Merano2 settimane fa

Merano: controlli straordinari da parte della Polizia di Stato, sequestrata sostanza stupefacente e segnalato un ragazzo quale consumatore

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige4 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 10 casi positivi da PCR e 344 test antigenici positivi, un decesso

Politica2 settimane fa

Lido di Bolzano: basta buonismo di sinistra

Archivi

Categorie

di tendenza