Connect with us

Musica

“Cuori che si Abbracciano”: la speranza nella canzone del bolzanino Marco Mondelli

Pubblicato

-


Cuori che si Abbracciano” è il titolo che il 35enne cantautore Marco Mondelli, salernitano naturalizzato bolzanino, ha voluto dare ad una canzone che oggi vuole dare a tutti un messaggio di speranza.

L’ha composta nel capoluogo proprio in questo periodo di quarantena, ispirandosi agli arcobaleni colorati disegnati dai più piccoli per lanciare il più bello dei messaggi: “Andrà tutto bene“.

L’intera umanità minacciata dal Corona Virus, sta affrontando la peggiore crisi dalla seconda guerra mondiale ad oggi – scrive Marco – .  Questa canzone è dedicata a tutte le vittime, ai loro familiari, alle forze dell’ordine, a medici ed infermieri, ai guariti, a coloro che stanno soffrendo e a tutti coloro che stanno dando loro una mano!

Pubblicità
Pubblicità

I bambini, con la loro creatività, hanno colorato e dato vita a questa canzone, con l’intento di darci speranza e conforto in questo difficile e tragico momento storico, dimostrandoci che possiamo essere uniti, pur stando lontani, come cuori che si abbracciano, in un Arcobaleno di speranze rivolte al futuro … Andrà tutto bene“.

L’uscita ufficiale del videoclip è prevista per oggi, 3 aprile 2020, sul suo canale ufficiale YouTube “Marco Mondelli”. Noi vi diamo la possibilità di vederlo subito, allegandolo al nostro articolo.

Una vera passione per la musica quella che il 35 enne, arruolato nell’esercito al 2°reggimento trasmissioni alpino di Bolzano, coltiva da sempre.

All’arrangiamento ha contribuito anche il compositore e chitarrista locale Francesco Montanile (già uscito il 31 Marzo 2020 con il suo brano “Quarantena”) “a dimostrazione del fatto che si puo’ suonare, uniti, insieme anche stando a casa“, conclude Mondelli.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza