Connect with us

Alto Adige

Dal 6 settembre per avvio scuola, 80 bus integrano trasporto pubblico

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

A partire dalla prossima settimana, con l’avvio della scuola il 6 settembre, la Ripartizione mobilità della Provincia metterà a disposizione un’ottantina di bus ad integrazione del trasporto pubblico locale.

In queste settimane i tecnici, assieme ai concessionari, hanno svolto un intenso lavoro preparatorio, affinché tutto sia pronto in tempi di pandemia. “Se necessario, si provvederà ad adeguare l’offerta”, afferma l’assessore provinciale alla mobilità, Daniel Alfreider, che ribadisce l’importanza di garantire un servizio adeguato alle necessità.

Orari attualizzati online e con l’app südtirolmobil

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli orari dei bus e delle corse per gli studenti sono attualizzate costantemente e disponibili online”, fa presente l’assessore che invita alunni e genitori a informarsi sul portale e a far uso della app südtirolmobil per informarsi sulle corse. Gli autobus, che circolano esclusivamente nei giorni di scuola, sono connotati dalla lettera S e sono elencati separatamente sulle tabelle orarie sulla pagina web. “In tal modo siamo in grado in ogni momento di adeguare in modo flessibile l’orario dei bus scolastici senza andare a toccare l’orario generale”, spiega il direttore della Ripartizione mobilità, Martin Vallazza.

A differenza degli anni passati, sui bus integrativi, che non percorreranno itinerari speciali, potranno salire anche tutti gli altri passeggeri. “Non è, invece, possibile integrare il trasporto su rotaia con ulteriori treni”, fa presente Vallazza che però ricorda come il numero dei lavoratori pendolari, a fronte del lavoro in modalità homeoffice dovrebbe essere sensibilmente inferiore rispetto ai livelli del 2019.

Servizio trasporto alunni: avvio con il nuovo gestore

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Il servizio trasporto alunni è attivo anche per questo anno scolastico per i circa 4.000 scolari che non possono avvalersi delle linee di trasporto pubblico, dal momento che le fermate dei bus distano troppo dal loro luogo di residenza. “Il servizio importante anche quest’anno sarà gestito da un partner affidabile e professionale”, fa presente l’assessore Alfreider. Di recente è stato sottoscritto l’atto di trasferimento provvisorio del servizio al nuovo gestore Konsortium Südtiroler Mietwagenunternehmer KSM.

Obbligo di mascherina e 80% della capacità

Il potenziamento delle autolinee costituisce una delle misure per garantire un trasporto sicuro di scolari e studenti. Un aspetto di rilievo sono le misure si prevenzione della pandemia. Sui mezzi del trasporto pubblico in Alto Adige, sia sui bus che sui treni, vige l’obbligo della mascherina chirurgica a partire dai 6 anni di età.

È consigliato l’uso della mascherina FFP2. Inoltre, devono essere mantenute le distanze di sicurezza, anche in fase di attesa e salita sui mezzi. Bus e treni possono essere utilizzati all’80% della loro capacità. Ciò significa che sui bus regionali, ad esempio, possono essere utilizzati tutti i posti a sedere e in aggiunta posti in piedi fino al raggiungimento del limite dell’80%.

NEWSLETTER

Arte e Cultura9 ore fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives10 ore fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano10 ore fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano10 ore fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport11 ore fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport23 ore fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi23 ore fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Alto Adige23 ore fa

Il vertice della Federazione Ambientalisti dal vescovo Ivo Muser

Alto Adige2 giorni fa

CNA Day celebra i mestieri e l’innovazione in piazza Matteotti

Alto Adige2 giorni fa

Donna olandese muore sull’a22, tra Egna e Bolzano Sud: nell’incidente altri tre feriti

Bolzano2 giorni fa

Straniero irregolare sorpreso a Bolzano, intervento dei Carabinieri in supporto agli uomini di “Strade Sicure”

Bolzano2 giorni fa

Chiusura temporanea per il bar “Mon Amour” a Bolzano, problemi di sicurezza e ordine pubblico

Bolzano2 giorni fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Sport3 giorni fa

Per l’FC Südtirol è un congedo senza punti con il Palermo

Laives3 giorni fa

Fogli di via, decreti espulsione, ordini di allontanamento, avvisi orali: controlli straordinari a Laives

Oltradige e Bassa Atesina6 giorni fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport7 giorni fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi6 giorni fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi6 giorni fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Benessere e Salute4 settimane fa

Consegnato l’ambulatorio mobile alla Lilt

Italia ed estero4 settimane fa

La donna mussulmana? “Nel pollaio” ma non se ne parla

Trentino6 giorni fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Archivi

Categorie

più letti