Connect with us

Politica

Ecobonus 110%, Nicolini (M5S): “La nostra mozione fu bocciata. 8 mesi persi per imprese e cittadini”

Pubblicato

-

“L’Ecobonus 110% è il più grande incentivo per realizzare la transizione energetica dei nostri edifici che il nostro Paese abbia mai visto.” – introduce il consigliere provinciale del MoVimento 5 Stelle Diego Nicolini in risposta alle polemiche di questi giorni circa le difficoltà di accesso allo strumento da parte delle aziende dell’Alto Adige.

Ad agosto 2020 avevamo già intuito che la normativa provinciale potesse essere d’ostacolo alla piena realizzazione del bonus 110% su larga scala e che fosse necessario introdurre dei correttivi nel più breve tempo possibile. La posta in gioco è molto alta, se quando il super bonus è stato introdotto era necessario rilanciare l’economia e gli investimenti verdi, adesso è diventato obbligatorio per garantire un futuro alle prossime generazioni. L’edilizia può e deve diventare uno dei volani della ripartenza senza però cedere al consumo di suolo ed alla cementificazione eccessiva del nostro territorio.

Stiamo subendo gli effetti di un clima impazzito con le nevicate più abbondanti degli ultimi trent’anni sostituite rapidamente da una fine d’inverno dalle temperature primaverili. Dobbiamo intervenire subito per invertire la rotta: i nostri edifici devono consumare meno, avere una maggiore resilienza al cambio repentino delle temperature ed essere compatibili con la natura in cui sono inseriti”.

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: “L’Ecobonus deve aiutarci nella transizione, la trasformazione deve impattare anche sui consumi: quest’anno ci ha insegnato che la nostra società è sempre più energivora e se abbiamo necessità di luce per i dispositivi elettronici, per le nostre auto, dobbiamo pensare a come ridurre quella utilizzata dai nostri condomini, abitazioni.

Nella nostra mozione in consiglio provinciale avevamo dichiarato che fosse necessario introdurre un tavolo di coordinamento tra tutti i soggetti coinvolti dal bonus per implementarlo nella maniera più rapida possibile per far ripartire l’edilizia e quindi occupazione e lavoro per i nostri concittadini.

“La nostra proposta in consiglio provinciale è stata bocciata a settembre e le dichiarazioni dell’assessore Vettorato non lasciavano spazio a dubbi: ‘stiamo già facendo abbastanza!’. A distanza di 8 mesi l’assessore ci ripensa dichiarando di star lavorando al tavolo tecnico di coordinamento. Otto mesi persi per gli altoatesini e le nostre imprese!”, conclude il consigliere pentastellato.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti
    Dopo lo shock delle chiusure e la rabbia per essere stati una delle categorie invisibili agli occhi del Governo, i lavoratori del mondo dello sport possono gioire per il primo contratto con tutele, contributi e... The post Rivoluzione nel mondo dello sport, nasce il lavoratore sportivo: più tutele e diritti appeared first on Benessere Economico.
  • Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione
    In molti si aspettavano un allungamento dei tempi, ma la macchina di notifica e riscossione delle cartelle esattoriali sospese ripartirà il 1 maggio 2021. La notificazione degli atti riguarderanno anche pignoramenti e avvisi di accertamento,... The post Cartelle esattoriali 2021: dal 1 maggio riparte la riscossione appeared first on Benessere Economico.
  • Torna l’albergo ad ore che fa audience
    Gli ultimi mesi hanno costretto in molti alla necessità di ridefinire il proprio approccio alla quotidianità, con l’evoluzione di diversi modelli di business soprattutto nel settore turistico. Molti imprenditori del settore, spinti dalla necessità di... The post Torna l’albergo ad ore che fa audience appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza