Connect with us

Alto Adige

Emergenza Covid, l’Ordine del Medici agli altoatesini: “Seguite le regole e se potete state a casa”

Pubblicato

-

Nelle ore in cui anche in provincia di Bolzano si acuisce l’allerta per l’arrivo di una seconda ondata di contagi da Covid, l’appello non arriva da un ente qualsiasi ma direttamente dall’Ordine dei Medici altoatesino: usare tutte le protezioni prescritte, osservare le regole sul distanziamento sociale e, se possibile, rimanere a casa.

Il richiamo da parte della Presidente Monica Oberrauch e il consiglio dell’Ordine del Medici, Chirurghi ed Odontoiatri è chiaro e fa leva sulla necessità ‘dell’attenzione più assoluta di rimanere nella propria abitazione per facilitare l’interruzione della diffusione dell’infezione’.

Rispetto rigoroso delle norme di protezione da Covid dunque che comprende anche l’uso corretto e costante delle mascherine accompagnato da una meticolosa igiene delle mani.

Pubblicità
Pubblicità

Il picco degli ultimi giorni non farebbe infatti sperare nulla di buono per questa fase autunnale che vede un ritorno dell’incubo pandemia con un innalzamento del numero medio dei contagi anche nelle scuole.

A questo proposito il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, ha firmato ieri sera (21 ottobre) l’ordinanza contingibile e urgente numero 46 che contiene le ulteriori misure per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il documento entra in vigore immediatamente e produce i suoi effetti sino al 30 novembre (qui l’articolo).

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza