Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Fare la spesa con meno rischio di contagio, Oliveri (AANC): “Ecco la mia proposta”

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

In una situazione drammatica come quella che stiamo vivendo, il momento più difficile e pericoloso diventa andare a fare la spesa. Il rischio di contagio infatti in questa occasione può essere alto.

Ecco allora che arriva una proposta da Rosanna Oliveri, esponente bolzanina de L’Alto Adige nel Cuore che va incontro a chi non vorrebbe entrare nei supermercati in questa situazione di emergenza.

In questo momento difficile che stiamo attraversando – sottolinea Oliveri – in cui non si capisce chi è malato e chi no per via della possibile presenza di soggetti asintomatici, e la malattia è altamente contagiosa, andare al supermercato diventa uno dei passaggi più rischiosi della giornata, anche se assolutamente necessario“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per questo Oliveri lancia una proposta per alcuni supermercati e negozi alimentari.

Per fare la spesa con meno rischi – dice – si potrebbe fare così: ognuno fa l’elenco di cosa vuole acquistare, arriva al supermercato e consegna il foglio ai commessi restando fuori. Poi aspetta e ritira la spesa pagando. In questo modo resterebbero tutti fuori dal supermercato e sarebbe meno rischioso anche per chi ci lavora”.

Procedendo in questa maniera, nei supermercati che aderirebbero, entrerebbe solo personale con i guanti e mascherina e si ridurrebbe il rischio di contagio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I tempi si allungherebbero – ammette Oliveri – ma anche adesso non sono veloci in quanto giustamente i negozi di alimentari fanno entrare solo poche persone alla volta. Se poi ci aggiungiamo che i commessi conoscono bene la disposizione delle merci e sarebbero veloci nel mettere insieme i prodotti desiderati, allora capiamo che non ci sarebbe poi tanta differenza”.

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives4 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Alto Adige4 settimane fa

Violento nubifragio sull’Altipiano dello Sciliar, numerosi gli interventi dei Vigili del Fuoco – IL VIDEO

Scienza e Cultura4 settimane fa

Nuove condizioni climatiche, una sfida per l’agricoltura montana: Centro Laimburg testa le varietà di silomais

Arte e Cultura4 settimane fa

Entra nel vivo la seconda settimana del Festival Identity in motion a Laives

Archivi

Categorie

di tendenza