Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Ieri a piazza Verdi, due uomini hanno attirato l’attenzione di un equipaggio della Squadra “Volanti” della Polizia per il loro comportamento sospetto. Gli agenti, in una routine di pattugliamento, hanno notato i due individui cercare di evitare il controllo, accelerando il passo alla vista della “Pantera”, l’auto della Polizia.

Senza indugi, gli agenti hanno raggiunto i sospetti per procedere con l’identificazione. Tra di loro, un cittadino marocchino, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato trovato in possesso di cinque bottiglie di olio di una marca rinomata. Il suo compagno, che affermava di essere afgano, aveva nascosto una tronchese sotto i suoi vestiti. Gli accertamenti sull’identità dell’uomo afgano sono ancora in corso.

L’individuo con la tronchese è stato subito accusato di porto illegale di oggetti potenzialmente pericolosi. Nel frattempo, il nordafricano, incapace di fornire una spiegazione plausibile per il possesso dell’olio, ha ammesso sotto interrogatorio di aver rubato otto bottiglie di olio da un supermercato nel centro della città. Tre di queste erano già state scambiate per una dose di cocaina, mentre stava cercando un compratore per le altre al momento dell’intervento della polizia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

A seguito della ricostruzione degli eventi, il cittadino marocchino è stato denunciato per furto e per non aver rispettato un divieto di dimora nella provincia di Bolzano. Paolo Sartori, il Questore della Provincia di Bolzano, ha prontamente istituito le procedure per l’espulsione rapida dei due individui, entrambi irregolari sul territorio italiano. Essi saranno trasferiti in un Centro di Permanenza per i Rimpatri fino al momento in cui potranno essere rimpatriati nei loro paesi di origine.

NEWSLETTER

Alto Adige3 ore fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige7 ore fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige7 ore fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Alto Adige12 ore fa

Contro il “fake Italy” alimentare: secondo giorno di presidio al Brennero

Alto Adige12 ore fa

Carabinieri sciatori migliorano la sicurezza sulle piste del Passo Oclini

Bolzano12 ore fa

Polizia arresta ladro di biciclette che minaccia persona disabile e danneggia auto: espulso

Consigliati13 ore fa

Un evento da non perdere per celebrare il legame tra il Trentino Alto Adige e la meravigliosa isola di Lussino

Merano1 giorno fa

Turista perde la vita dopo una caduta nel sentiero delle rocce di Velloi

Val Pusteria1 giorno fa

Carabinieri di Brunico in azione contro droga e guida in stato di ebbrezza

Trentino1 giorno fa

Arrestato finto carabiniere dopo truffa da 30.000 euro a donna anziana

Alto Adige1 giorno fa

L’orso M75 si è svegliato sulle Alpi Sarentine, sue tracce nel comune di Barbiano

Trentino1 giorno fa

Sciopero nel settore privato in Trentino, quattro ore di mobilitazione l’11 aprile

Alto Adige1 giorno fa

Coldiretti rilancia la battaglia per la trasparenza dell’origine dei prodotti alimentari

Bolzano1 giorno fa

Cittadino ghanese ferma il rapinatore di una donna anziana e lo consegna alla polizia

Alto Adige1 giorno fa

La stagione dei Carabinieri sciatori di Bolzano si chiude con un bilancio di 700 interventi

Archivi

Categorie

più letti