Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Furti in appartamento in provincia di Bolzano: pronto l’inventario della merce rubata

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Come si ricorderà, poco prima di Natale i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bolzano hanno arrestato due ladri residenti nel veronese ma di origine albanese, di 27 e 26 anni, accusati  di aver compiuto, nel periodo novembre – dicembre 2019, numerosi furti e tentati furti in tutta la provincia di Bolzano (“Furti in serie negli appartamenti dai “ladri pendolari”: fermati due albanesi“).

Nel proseguo dell’indagine – commentano i militari dell’Arma – è stato possibile allargare il “periodo di azione” con furti effettuati sin dal gennaio 2019 e fino alla data del loro arresto, avvenuto nel dicembre scorso, anche operando nella provincia di Trento.

Sono in corso ulteriori verifiche per accertare il coinvolgimento di altre province limitrofe. In tale frangente è stata recuperata moltissima merce e valori considerati provento di furto.

Sono terminate quindi le operazioni di inventario e molti dei proprietari dei valori sono già stati contattati dai Carabinieri per la loro restituzione.

In alcuni casi invece si è ancora in attesa dell’effettivo riconoscimento, e per velocizzare le operazioni i Carabinieri di Bolzano hanno trasmesso il fascicolo fotografico ai rispettivi Comandi dell’Arma per la relativa competenza territoriale ove si è accertato essere avvenuto il furto o dove è stata sporta la denuncia.

Per tale motivo si invitano le eventuali vittime a prendere contatto con i Carabinieri del proprio luogo di residenza o dove è stata sporta la denuncia di furto (anche se si è sporta presso un ufficio della Polizia di Stato si devono contattare i Carabinieri del posto).

Allo stato attuale i furti accertati attribuiti ai due ladri (al momento ancora in Carcere) sono 57 colpi. In alcuni casi non era stata formalizzata la denuncia ma su input dei Carabinieri si è potuto ricostruire esattamente i fatti e restituire i valori rubati.

Si ricorda che il modus operandi dei due malfattori è sempre stato quello di colpire le abitazioni in orario del tardo pomeriggio / serale, penetrando negli appartamenti lasciati momentaneamente incustoditi dai proprietari. In alcuni casi grazie alla grande scaltrezza e determinazione dei due, bastava anche una breve assenza di pochissimi minuti dei proprietari per colpire.

I colpi attribuibili ai due cittadini albanesi arrestati sono quelli solamente avvenuti in tale fascia oraria“, sottolineano i Carabinieri.

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Trentino3 ore fa

Orsi: approvato il DDL, potranno essere abbattuti fino a otto esemplari l’anno.

Alto Adige6 ore fa

Giovane sciatore 16enne perde la vita in una valanga a Plan in val Passiria

Trentino11 ore fa

Scontri alla protesta Stop Casteller: tensioni in Consiglio provinciale

Bolzano12 ore fa

Due arresti per rapina e aggressione: stranieri in possesso di droga saranno espulsi

Bolzano12 ore fa

Bolzano: sette espulsioni di stranieri e altre operazioni di contrasto alla criminalità

Politica14 ore fa

Arno Kompatscher pronto a guidare la Südtiroler Volkspartei in un momento critico

Alto Adige17 ore fa

Nuova perizia del sonno richiesta per il pizzaiolo accusato di omicidio

Bolzano17 ore fa

Furti seriali nei garage di via Alessandria, svaligiate le cantine delle palazzine Ipes

Val Pusteria17 ore fa

Ambientalisti si oppongono al progetto della nuova rotatoria a Valdaora-Anterselva

Trentino17 ore fa

Dibattito acceso a Trento sul destino degli orsi: la proposta di legge che fa discutere

Consigliati22 ore fa

Cosa mettere nel beautycase di Primavera? Tutti i consigli per una pelle idratata e glow, pronta per l’arrivo della nuova stagione!

Sport1 giorno fa

Il Bolzano conquista la prima vittoria nei quarti di finale superando il VSV per 5 a 2

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di Stato e Corpo Forestale insieme per la sicurezza sulle piste di sci

Trentino1 giorno fa

Nuovi gravissimi insulti agli abitanti del Trentino dall’estremismo animalista

Italia ed estero2 giorni fa

Chico Forti in Italia: attesa potrebbe durare ancora settimane o più di due mesi

Bolzano3 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero3 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Alto Adige4 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Società3 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Merano4 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Alto Adige2 settimane fa

Albert Stocker, 73 anni, è morto: sospetto attacco di un cane o di un lupo

Società4 settimane fa

Protezione Civile: allerta per i rischi dei laghi ghiacciati e il caldo anomalo

Laives3 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Merano4 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Politica4 settimane fa

Fondi per l’agricoltura salgono a 8 miliardi con l’annuncio di Giorgia Meloni

meteo4 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Trentino4 settimane fa

ISPRA: via libera all’uccisione dell’orso confidente, ecco il motivo

Alto Adige4 settimane fa

L’interminabile attesa nei corridoi della sanità altoatesina

Archivi

Categorie

più letti