Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Arte e Cultura

Il 17 giugno il Museo Eccel Kreuzer dedica una visita tematica a May Hofer

Pubblicato

-

May Hofer, scomparsa nel 2000 all’età di 103 anni e considerata la grande dama della scena artistica altoatesina.

Le visite guidate a tema dal titolo “Immersion(e)… in una sala del Museo Eccel Kreuzer” sono dedicate ciascuna a una diversa sala della casa museo tra i Portici e via Argentieri di Bolzano e alle opere in essa esposte. Dopo le visite guidate alla sala dei tappeti orientali, su Peter Fellin e Karl Plattner, sui futuristi Fortunato Depero e Roberto Marcello (Iras) Baldessari, su Carl Moser e su Hans Weber-Tyrol, venerdì, 17 giugno alle ore 17:15 è la volta della visita guidata con Sara Alberti dal titoloMay Hofer e il mondo dei tessuti”.

Nata in Slesia nel 1896, Maria Ottawa dopo gli studi alla Scuola di Arti Applicate di Vienna giunse in Alto Adige tramite il pittore e architetto altoatesino Anton Hofer, che sposò nel 1919, e insieme a lui – e con il suo nuovo nome d’arte May Hofer – partecipò a concorsi e mostre internazionali. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, frequentò nuovamente l’Accademia di Arti Applicate di Vienna.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dopo il suo ritorno a Bolzano nel 1962, prese in gestione un atelier in via Leonardo da Vinci e partecipò a numerose mostre in Italia e all’estero. Considerata la grande dama della scena artistica altoatesina, fu amica, tra gli altri, degli artisti Markus Vallazza e Gotthard Bonell e realizzò opere insieme alla scultrice Sieglinde Tatz-Borgogno. Negli ultimi anni della sua vita perse la vista, ma continuò comunque a lavorare con l’aiuto della sua assistente Martina Varesco, lasciando arazzi e opere in smalto riccamente colorati. È morta nell’anno 2000 a Bolzano all’età di 103 anni.

La visita guidata dura mezz’ora e si svolge in lingua italiana e tedesca. È necessaria la prenotazione entro il giorno prima chiamando il numero 0471 301621. Partecipare costa quattro euro.

Il Museo Eccel Kreuzer in via Argentieri, 10, a Bolzano contiene una collezione di oltre 1.500 opere d’arte di più di 300 artiste ed artisti dell’Alto Adige, del Tirolo e del Trentino e offre una panoramica dell’arte moderna e contemporanea tra Ala e Kufstein.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza