Connect with us

Politica

Il MoVimento 5 Stelle di Brunico presenta lista e programma. Barbieri: “Portavoce di tutti i cittadini”

Pubblicato

-

Nonostante la pioggia con le sue abbondanti precipitazioni, il tempo incerto, si è lo stesso svolta ieri a Brunico presso il Parco Tschurtschenthlaer, alle ore 18:00 la presentazione del programma e della lista del Movimento 5 Stelle per le ormai imminenti elezioni Comunali del 20 e 21 Settembre 2020. Davanti a poche persone intervenute per via del tempo, la presentazione è stata seguita da molte persone anche grazie alla diretta facebook tramite il profilo del Consigliere Provinciale Diego Nicolini presente all’appuntamento.

Sul Palco della piazza erano presenti il candidato Sindaco Davide Barbieri e gli otto componenti della lista, Markus Falk, Barbaba Medei, Adriana Lizzo, Luca Cioffi, Marco Fella, David Bertoldi, Leonardo Tei e Carmine Bonetti. 

Apre la presentazione il Consigliere Comunale Diego NicoliniIl mio primo ringraziamento va ai candidati per il coraggio di mettersi in gioco. Ringrazio Davide per la passione e volontà nell’organizzazione di questo evento e nella ricerca delle persone giuste da candidare nella lista. Perchè, mi domando, la gente di Brunico dovrebbe votare il Movimento 5 Stelle?

Pubblicità
Pubblicità

C’è bisogno che qualcuno abbia il coraggio di controllare e seguire come vengono spesi i soldi, dato che vediamo determinate persone che si stanno arricchendo a dismisura mentre i normali cittadini non beneficiano direttamente di questa situazione” conclude poi il saluto spiegando e motivando il SI al referendum sul taglio dei Parlamentari che si terrà negli stessi giorni delle elezioni Comunali”.

Subito dopo ha preso la parola il candidato Sindaco Davide BarbieriOggi siamo qui per presentarvi un programma innovativo e coraggioso, un programma per i cittadini, una lista di progetti che permetteranno ai brunicensi di riprendersi in mano la propria Città, decidendo quotidianamente la strada che deve seguire la Giunta ed il Consiglio Comunale. Il fulcro del nostro programma è questo, la totale partecipazione diretta della popolazione di Brunico attraverso una applicazione per smartphone e tablet (ILOVEBRUNECK) dove si potrà votare, proporre e partecipare.

Ogni residente permanente avrà il proprio account e tramite l’app, potrà partecipare attivamente. Tutte le persone diventano Brunico, non ci sono il Sindaco e la Giunta che decidono quello che vogliono loro e nei loro interessi, decidono i Cittadini giorno per giorno. Queste persone sono anni che stanno sfruttando la città. Se voi andate a vedere ci sono sempre gli stessi cognomi, prefigurando anche veri e propri conflitti di interessi.

Grazie a questa innovazione potrebbe diventare, e lo diventerà, un esempio utopico per tutte le città europee con caratteristiche similari. Altro punto fondamentale è la costruzione di un grande parco giochi inclusivo (utilizzabile anche dai bambini con disabilità) degno della nostra Città, una collocazione ideale potrebbe essere l’area dove attualmente è presente lo Stadio del Ghiaccio”.

I pentastellati di Brunico vogliono una città a misura di bambino e di ragazzo, con la creazione di una ludoteca Comunale, un posto dove persone di varie generazioni possono interagire attraverso il gioco da tavolo, il gioco di società come Monopoli, Risiko, Scacchi, dama e tanti altri. Organizzando anche una volta al mese la giornata del gioco da tavolo, dove una Ditta Specializzata porta del materiale ed insegna e spiega ai bambini e ragazzi e adulti presenti come giocare a quei giochi di società.

Queste elezioni Comunali possono essere davvero un cambiamento importantissimo per Brunico, ma sarà così perchè sono convinto che Brunico non riuscirà ad andare all’elezione diretta del Sindaco, ci sarà per la prima volta a Brunico il ballottaggio, e non vi nascondo che molto probabilmente al ballottaggio andremo Noi con la SVP”, conclude Barbieri.

La parola passa poi al capo lista Markus Falk: Anche se noi tutti non siamo dei politici, facciamo ciò che prevede la nostra democrazia e siamo qui per proporci come rappresentati per il cittadino. Proporsi come candidato non significa far dei favori ma significa avere occhi che guardano con attenzione e orecchie che ascoltano tutti. Questo significa anche aver delle idee chiare, di essere senza conflitto d’interesse, di avare pazienza e la volontà di trovare le soluzioni. Votare invece non significa esprimere un giudizio, o un desiderio ma significa prendere una decisione. Chi mi sente, chi mi prende seriamente e chi mi darà la giusta fiducia? Perciò puntiamo molto sul coinvolgimento diretto del cittadino come già vissuto all’interno del movimento”.

Così in seguito la candidata Barbara MedeiVorrei dare voce ai giovani e ai bambini – ha detto Medei – perchè secondo me sono sempre stati dimenticati, non hanno possibilità di alternativo, è una bella Città si, ma non c’è nulla per i giovani ed il problema più grande che abbiamo è l’alcool e come possiamo quindi evitare che prendano quella strada? Dobbiamo assolutamente dargli delle alternative”.

Fra le nostre proposte per migliorare la qualità della vivibilità nella Città di Brunico e in particolare contro l’inquinamento sia ambientale che acustico, c’è l’aumento dei controlli dei livelli di inquinamento nei punti critici della città e maggiori controlli anche nelle nostre isole ecologiche dove alcune persone ne approfittano gettando rifiuti non idonei. Spostare il traffico e creare dei parcheggi ai confini della Città dove i turisti possono parcheggiare ed attivare delle navette per il loro trasporto gratuito all’interno della Città”, ha detto David Bertoldi.

Sale sul palco per un saluto anche la candidata Sindaco per Bolzano Maria Teresa Fortini.Grazie a tutti i candidati siete bravissimi e coraggiosi, ci vuole partecipazione e sono contenta che più Città in Alto Adige abbiano proposto delle liste per le prossime elezioni con il Movimento 5 Stelle, perchè siamo persone comuni che vogliono affrontare dei temi che ci stanno a cuore e che poi non sono temi che vengono affrontati successivamente nei consigli comunali e nelle giunte perchè li si parla poi sempre di interessi personali e di lobby in particolare di grandi famiglie.

Quindi entrare in consiglio Comunale e perchè no, in giunta, sarebbe molto importante perchè sareste dei portavoce di tutti i cittadini e dei loro interessi, e per esperienza personale ho visto l’importanza di essere presente nelle varie Commissioni Comunali dove si vedono tante situazioni e si cerca di far andare le cose in maniera regolare ed intervenendo dove c’è qualcosa che non va”.

Conclude la presentazione della lista e del programma sempre il candidato sindaco: “Nel ringraziarvi vorrei togliermi anche due sassolini dalle scarpe riprendendo anche il discorso di Maria Teresa, nella mia ricerca di persone adatte ad entrare nella lista del Movimento 5 Stelle ho dovuto sentire molti No. Dinieghi non per contrarietà al progetto o al Movimento, ma dovuti ad una paura delle possibili conseguenze e ripercussioni sul proprio lavoro, come una persona che si trova attualmente a capo di un’importante Azienda locale, la quale mi ha specificatamente detto di aver paura di perdere ordini e produzione esponendosi con il Movimento 5 Stelle.

Mi dispiace infine della poca partecipazione delle donne, secondo me importantissime nel gestire ed affrontare determinate tematiche. I punti e gli obiettivi raccontati dai nostri candidati sono una parte delle idee che cercheremo insieme alla partecipazione attiva e potranno essere migliorati dai cittadini. Se verranno in mente idee o soluzioni, la porta del Municipio di Brunico sarà sempre aperta a qualsiasi orario, il tuo Sindaco sarà sempre a tua disposizione, la Giunta Comunale sarà pronta ad ascoltarti, non ci saranno disparità di trattamento, uno uguale ad uno, Il 20 Settembre riprenditi in mano la tua Città, VOTA MOVIMENTO 5 STELLE”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza