Connect with us

Politica

VOX Italia Bolzano e pluralità dell’informazione. Barchetti: “Questione Coronavirus? Ecco come la pensiamo davvero”

Pubblicato

-

Vox Italia Bolzano e una posizione, spesso fraintesa, sulla questione Coronavirus e del suo impatto sociale che oggi il partito vuole chiarire dopo il verificarsi di alcuni episodi che avrebbero dato luogo a fraintendimenti.

Ci siamo trovati a dover contestare parti di due articoli riportati dalla stampa altoatesina im merito” afferma Cristina Barchetti, coordinatrice regionale del partito e candidata Sindaco per le prossime elezioni comunali del 20 e 21 settembre nel capoluogo. A detta di Barchetti, sarebbe stata riprodotta più volte una dichiarazione non aderente ai principi e alla logica di Vox Italia rispetto al problema Covid.

Per questa affermazione distorta sono stata insultata ed offesa – fa sapere la coordinatrice in una nota – . Dati i relativi ritardi sui chiarimenti pubblici ho deciso di rendere la mia dichiarazione in modo da non lasciare più nessun dubbio su quella che è la visione del partito. Il problema, invero, non è covid sì o covid no. È evidente ed innegabile la sua esistenza, ma ciò che ci siamo permessi di contestare nella recente quanto travisata intervista comparsa su un quotidiano locale la scorsa domenica (23 agosto) è stata l’assenza di pluralismo nell’informazione.

Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi mesi stampa e televisioni locali e nazionali hanno proposto un’unica cupa visione del virus, dando voce quotidianamente a dubbi personaggi strapagati, destinando invece spazi marginali a validi medici e scienziati in prima linea nella gestione del virus. E ad oggi la situazione non è cambiata.

Tra la gente serpeggia la paura; molti si sono lasciati trasportare dal panico, pericoloso per il vivere comune. Esso può infatti generare comportamenti antisociali, ansie e problemi psicologici, come già sta succedendo, anche nei bambini. Inoltre, se vissuta costantemente, la paura non migliora certo le condizioni di salute.

Continua Barchetti: “Si è puntato quindi a terrorizzare le persone, senza dare loro la possibilità di sviluppare un proprio pensiero, un proprio giudizio, una propria visione. Penso dunque sono – diceva Cartesio -, ma se sono gli altri a pensare per me, chi sono allora io?

Paura e scarsa informazione sono riuscite poi a far accettare, senza se e senza ma, l’incostituzionalità dei provvedimenti di restrizione delle libertà personali contenuti nei vari DPCM e le relative sanzioni, incostituzionalità che abbiamo registrato anche a livello locale. I sindaci non possono infatti intervenire sulla libertà di movimento dei cittadini, in quanto diritto inalienabile della persona sancito dalla Costituzione, e quindi soggetto alla riserva di legge assoluta, sul quale solo il Parlamento può pronunciarsi.

In chiusura, oltre a ribadire l’importanza e la responsabilità dei mezzi di informazione per il buon andamento della società, vogliamo ricordare che negli ultimi 10 anni sono stati tagliati alla sanità italiana 37 miliardi di euro e che, sebbene l’Italia faccia avanzo primario da decenni, essa è agli ultimi posti in Europa per quel che riguarda la spesa sanitaria.

Forse sarebbe il caso di smettere di pagare fior di interessi per rimanere nel sistema euro e ricominciare a fare gli interessi, quelli veri, dei cittadini italiani“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza