Connect with us

Salute

Integratori alimentari, fare attenzione agli acquisti online

Pubblicato

-

L’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima raccomanda ai consumatori di diffidare dall’acquisto online di integratori alimentari di provenienza poco sicura e che vantano effetti fisiologici particolarmente marcati.

Infatti, la loro efficacia potrebbe derivare da sostanze farmacologicamente attive, spesso anche contraffatte o vietate, molto pericolose per la salute e produrre anche effetti indesiderati. È di questi giorni la notizia del blocco da parte dei Carabinieri di una pericolosa frode internazionale con il sequestro di 10.000 capsule di farmaci contraffatti, per un valore commerciale di 65.000 euro. Le capsule erano vendute online su vari siti internet come integratori alimentari. Decisivo per il successo dell’operazione è stato l’accertamento analitico effettuato dal Laboratorio analisi alimenti e sicurezza dei prodotti dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima, su incarico dei NAS di Parma.

Nelle capsule analizzate è stato individuato il principio attivo denominato Sildenafil, sostanza contenuta in un noto farmaco per il trattamento delle disfunzioni erettili. Questa pericolosa frode è stata bloccata nell’ambito di una vasta operazione di polizia che ha coinvolto Italia, Spagna, Francia, Gran Bretagna, Olanda, Romania, Germania e Florida, svolta con il coordinamento di Europol, in cooperazione con la Policia Nacional spagnola e con il Reparto Operativo del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute. I siti internet attraverso i quali gli integratori contraffatti venivano proposti per la vendita in Italia sono stati oscurati.

Riconoscimento dell’Agenzia per l’ambiente

Il fatto che l’Agenzia per l’ambiente abbia dato un così fondamentale contributo ad un’operazione di polizia di tale importanza è motivo di soddisfazione per l’elevata qualità del lavoro svolto e del prestigio di cui gode a livello nazionale – sottolinea l’assessore provinciale all’ambiente ed energia Giuliano Vettorato – Questo dimostra che la riorganizzazione, gli sviluppi e gli investimenti fatti negli anni passati, accompagnati da collaboratori motivati e con elevatissimo know-how, danno i loro frutti e assicurano un elevato livello di tutela della salute pubblica e della sicurezza alimentare, anche al di fuori dei confini provinciali“.

Da molti anni i NAS di diverse Regioni italiane si rivolgono al nostro laboratorio per effettuare analisi particolari su alimenti di vario tipo, allo scopo di verificarne la composizione e di accertare la presenza di eventuali sofisticazioni o di contaminanti che possono costituire un rischio per la salute umana”, spiega Luca D’Ambrosio, direttore del Laboratorio analisi alimenti e sicurezza dei prodotti. “La particolarità del nostro laboratorio – prosegue – è non solo il fatto di possedere strumentazione all’avanguardia, ma anche di aver saputo sviluppare metodi specifici per rilevare contaminanti difficili da determinare“.

Attenzione ai prodotti con performance straordinarie

Il commercio online è un mercato difficile da controllare da parte degli organi di vigilanza. “In passato abbiamo effettuato analisi chimiche su integratori alimentari offerti illegalmente che vantavano incredibili effetti dimagranti e che si sono rivelati farmaci per combattere l’obesità; abbiamo inoltre analizzato numerosi prodotti naturali che in realtà contenevano non solo i più noti principi farmacologici per il trattamento delle disfunzioni erettili, ma anche svariate molecole, analoghe al farmaco, ma modificate ad hoc nella loro struttura in modo da sfuggire al controllo”, spiega Arianna Palchetti, l’esperta chimica che ha sviluppato la metodica analitica per effettuare tali analisi. Il Laboratorio ha a disposizione un cromatografo liquido ad alta prestazione accoppiato ad uno spettrometro di massa ibrido ad alta risoluzione, del tipo trappola lineare e orbitale, grazie al quale è possibile effettuare una sorta di scansione del campione in analisi. In questo modo eventuali segnali sospetti vengono analizzati dall’operatore in maniera più approfondita permettendo di scoprire eventuali ingredienti non ammessi e, talvolta, potenzialmente pericolosi per la salute.

NEWSLETTER

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza