Connect with us

Merano

Merano: il 17 novembre, Deborah Rosenkranz in sala civica

Pubblicato

-

Deborah Rosenkranz è conosciuta come musicista e mental coach ben oltre i confini dell’area germanofona.

Formatasi come assistente di volo, è diventata famosa a livello mediatico partecipando a trasmissioni radiofoniche e televisive.

Dopo diverse apparizioni in tv (TV TOTAL, The Dome, Pro7, ORF e SF1) ha pubblicato il suo primo single „Flying Above“, distribuito anche negli Stati Uniti.

Pubblicità
Pubblicità

Ha poi collaborato con Israel Houghten, plurivincitore di Grammy, con il quale ha realizzato la canzone „Beautiful Wonderful Powerful“.

Con il successo internazionale Deborah Rosenkranz ha iniziato a fare i conti anche con disturbi alimentari e con la depressione, riuscendo tuttavia a trovare la forza per superare le crisi, raccontate poi anche in un libro.

Con il suo programma Music & Message, domenica 17 novembre sarà in sala civica per raccontare la sua esperienza.

L’ingresso è libero.

Merano

Manovra salvavita nei casi di soffocamento: il 22 novembre dimostrazione pratica a Merano

Pubblicato

-

Il 22 novembre alle 16, presso la Sala civica di via O. Huber 8, Merano, verrà data la dimostrazione pratica sulla manovra salvavita nel caso di soffocamento: conoscere la tecnica e come intervenire

L’incontro, rivolto a tutte le età, è organizzato da Asib Merano e curato dal relatore Frank Blumtritt, dell’ospedale Franz Tappeiner.

“Manovra salvavita nei casi di soffocamento da corpo estraneo” è un evento patrocinato dal Comune di Merano e dalla Provincia autonoma di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità
 

Continua a leggere

Merano

Merano: nuove misure di attuazione del PUT

Pubblicato

-

Via Portici.
A partire dai primi di dicembre, residenti e ospiti potranno accedere alla zona a traffico limitato e per tutte le ore serali e notturne (dalle 18:30 alle 10).

Per sorvegliare tutti gli accessi verrà installata un‘ulteriore videocamera all’incrocio fra via Portici e via delle Corse.

Rione Steinach.
La videocamera di sorveglianza presente a Porta Passiria sarà attiva 24 ore su 24.

Pubblicità
Pubblicità

Potranno pertanto accedere al quartiere attraverso questo portale solo i conducenti di veicoli a motore dotati di regolare permesso.

Da dicembre, i residenti che dispongono di un garage privato a Steinach potranno uscire dal rione transitando per via Leonardo da Vinci e ponte della Posta.

Il relativo permesso deve essere richiesto alla Polizia locale.

Via Laurin.
Da quando è entrato in funzione il primo tratto della circonvallazione il traffico lungo via Laurin è notevolmente aumentato.

L’incremento del traffico rappresenta un impedimento per le linee del trasporto pubblico e per il rispetto delle relative tabelle di marcia.

Per ovviare a questo problema e promuovere una più agevole circolazione dei bus di linea in via Laurin (dall’incrocio con via Goethe fino all’incrocio con via IV Novembre) verrà realizzata una corsia preferenziale per bus e taxi in direzione della stazione.

Nel tratto compreso fra il piazzale Prader e l’ospedale sarà in vigore, per il traffico motorizzato privato, il senso unico di marcia in direzione del nosocomio.

Continua a leggere

Merano

Merano è Comune ciclabile

Pubblicato

-

Attraverso criteri oggettivi e misurabili – scrive la FIAB in un comunicato ufficialesono stati identificati il livello di ciclabilità della città e del suo territorio, valorizzando così gli sforzi di quelle amministrazioni che mettono in pratica concrete politiche bike-friendly. La valutazione avviene sulla base di decine di parametri in quattro aree: infrastrutture urbane, cicloturismo, governance e comunicazione e promozione“.

La certificazione evidenzia gli ambiti nei quali Merano deve ancora migliorarsi – ad esempio nelle offerte e nelle infrastrutture rivolte al turista (bikehotels) e i punti di forza – ad esempio il coinvolgimento e la sensibilizzazione della cittadinanza.

Per mantenere la certificazione la città di Merano dovrà presentare una volta all’anno a FIAB l’elenco delle misure attuate per promuovere la mobilità ciclabile.

Pubblicità
Pubblicità

Questa certificazione è un riconoscimento per gli sforzi da noi fin qui compiuti e un ulteriore stimolo a proseguire sulla strada già imboccata. E per i/le meranesi rappresenta un’occasione per esaminare in modo semplice e trasparente i progressi che l’amministrazione comunale compie ogni anno“, ha sottolineato l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer.

Il Piano urbano del traffico contempla una rete ciclabile che si estende per 38 chilometri.

Le piste ciclabile sono in parte da risistemare, come ad esempio nella parte superiore di via Leopardi, una parte (8 chilometri) sono da creare ex novo, come ad esempio in via IV Novembre o come il collegamento fra via Garibaldi, via Petrarca e la parte superiore di via Toti.

Il finanziamento della progettazione di questi tratti dovrebbe essere approvato dal Consiglio comunale il 13 novembre“, ha dichiarato il sindaco Paul Rösch.

In tutti i punti nevralgici della città sono previsti rastrelliere per le bici.

Così in piazza del Grano, dove verrà realizzata un’ampia rimessa interrata.

La città di Merano ha già ottenuto, per le sue politiche di mobilità sostenibile, riconoscimenti: nel 2019 la bandiera verde di legambiente, il terzo posto e il premio speciale della giuria al Premio Mobilità 2018 della Provincia di Bolzano e sempre, nel 2018, una nomination al Premio ambiente dell’Euregio.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza