Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano, lunedì 20 aprile riapre il centro di riciclaggio

Pubblicato

-

Come annunciato nei giorni scorsi l’Azienda servizi municipalizzati ha predisposto un piano per riavviare completamente la raccolta del materiale riciclabile.

Questo piano, concordato con il Comune e con la Polizia locale, si compone di diverse fasi.

La prima fase prevede una riapertura del centro di riciclaggio situato a Lana secondo le modalità previste dalle norme vigenti. Le fasi successive riguarderanno la raccolta nei quartieri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E’ stato riaperto oggi dunque il centro di riciclaggio della città di Merano situato in via Peter Anich a Lana.

Per rispettare le disposizioni sanitarie e la salute pubblica gli utenti potranno accedere al centro solo su appuntamento, che potrà essere fissato chiamando i numeri telefonici 0473 283000 (per privati) o 0473 283161 (per aziende e attività) dalle ore 8:30 alle 19 dal lunedì al venerdì.

Per evitare di congestionare il centralino si consiglia di chiamare in orario pomeridiano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Regole per l’accesso

Rispetto ai regolari orari di apertura, il centro di riciclaggio rimarrà chiuso il sabato, mentre rimarrà aperto il venerdì.

L’accesso sarà limitato a un massimo di  otto automezzi alla volta; per utenze private è consentita la presenza di una sola persona a bordo dell’auto.

Per accedere gli utenti dovranno aver fissato un appuntamento ed essere muniti di una copertura per naso e bocca nonché dell’autocertificazione contenente la dichiarazione di non essere in quarantena.

Si raccomanda inoltre di rimanere all’interno del mezzo durante l’attesa. È vietato l’ingresso a piedi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per motivi di distanziamento, lo scarico dei materiali dovrà avvenire in autonomia, ovvero senza intervento da parte del personale in servizio presso il centro.

Nei primi giorni di apertura potranno verificarsi code all’ingresso, con tempi di attesa più lunghi. Chi non ha assoluta necessità e urgenza di recarsi al centro è quindi invitato ad aspettare un secondo momento per conferire i rifiuti.

Materiali conferibili

Aziende/Imprese: tutti i materiali caratteristici della propria attività, purché lo scarico sia fatto in autonomia;

Privati: cartone, plastica, tetrapak, rifiuti urbani pericolosi, pile, vetro, carta, lattine, pneumatici, verde botanico, olio alimentare, ceramiche, teli in plastica.

Non è consentito per ora lo smaltimento del legno, di materiali ingombranti, sanitari, finestre, apparecchiature elettriche o elettroniche e quanto non scaricabile in autonomia.

Non è permesso portare al centro di riciclaggio materiali diversi da quelli indicati. Chiunque si presentasse senza appuntamento e/o senza i dispositivi di protezione di legge non potrà accedere al centro.

In questa situazione di emergenza – ha ribadito il direttore di ASM CLaudio Vitalinila priorità deve essere garantire la salute di tutti, sia dei nostri operatori che dei nostri concittadini e delle nostre concittadine“.

In programma ulteriori misure

Dobbiamo permettere progressivamente lo smaltimento dei materiali riciclabili garantendo al tempo stesso la tutela della salute pubblica. Ci vorranno infatti ancora mesi prima di poter tornare alla normalità“, ha ribadito il sindaco Paul Rösch.

Attualmente vengono valutati tempi e modalità per ampliare la raccolta differenziata.

Un’ipotesi prevede l’allestimento di minicentri mobili per la raccolta di cartone e plastica nei quartieri, un’altra invece l’apertura provvisoria di un’ulteriore centro di raccolta nell’area ex Bosin.

Una decisione in merito verrà presa con ogni probabilità nel corso della prossima settimana.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Alto Adige4 settimane fa

Ospedale di Bolzano: lavori al parcheggio interrato visitatori

Alto Adige2 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige3 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza