Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: parcheggio di Maia Bassa, riavviato il cantiere

Pubblicato

-

Dopo la temporanea sospensione dei lavori per l’emergenza Coronavirus, sono ripresi i lavori per l’ampliamento del parcheggio per pendolari situato presso la stazione ferroviaria di Maia Bassa.

La prima metà del nuovo parcheggio, quella situata nella zona nordovest dell’area, sarebbe dovuta essere completata entro il 1° di aprile, la rimanente parte entro la fine di giugno, ma a causa dello stop forzato la consegna dell’opera slitterà di cinque settimane.

Per tutta la durata dei lavori il numero degli attuali posti auto (250) è ridotto a 120. Fino a quando il cantiere occuperà la zona nordovest dell’area, i pendolari potranno posteggiare le loro vetture nella parte sudorientale del parcheggio, al quale potranno accedere da via Scuderie per poi raggiungere la stazione, a piedi, transitando lungo la banchina della stazione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il progetto elaborato dall’architetto Klaus Valtingoier prevede ora la creazione di 307 posti auto, di cui 21 con disco orario e 9 per disabili, di posti per biciclette e moto (complessivamente 131) e un’area di attesa con pensilina per la fermata dell’autobus. La spesa ammonta 300.000 euro.

Dopo l’apertura del parcheggio di attestamento presso la stazione ferroviaria di Merano, quella di Maia Bassa sarà la seconda grande area di sosta a entrare in funzione al di fuori del centro città.

Con questi due grandi parcheggi per pendolari nelle immediate vicinanze delle due stazioni ferroviarie vogliamo incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico e alleggerire il traffico lungo le strade cittadine“, ha spiegato il sindaco Paul Rösch.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La creazione di parcheggi di attestamento alle porte della città è una delle più importanti misure previste dal Piano urbano del traffico.

Con la risistemazione del parcheggio, la stazione di Maia Bassa diventerà un punto nodale della mobilità, dove fra treno, bici, bus e auto, sarà possibile passare in modo rapido e semplice da un mezzo di trasporto all’altro“, ha fatto osservare l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano3 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige3 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Merano4 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Alto Adige1 settimana fa

Maltempo, violenti temporali sull’Alto Adige: numerosi gli intervenenti dei Vigili del Fuoco Volontari

Merano3 settimane fa

Merano, fuoriuscita di perossido di idrogeno nella lavanderia della Croce Rossa: allertati i Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: sciopero trasporto aereo, i passeggeri hanno diritto a rimborso e indennizzo

Alto Adige4 settimane fa

Ospedale di Bolzano: lavori al parcheggio interrato visitatori

Alto Adige2 settimane fa

Convegno Euregio a Trento: integrazione e cooperazione europea

Merano3 settimane fa

Furti di biciclette a Merano, cinque denunciati dai Carabinieri

Alto Adige3 settimane fa

Violenti nubifragi in Alto Adige: oltre 60 interventi dei Vigili del Fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza