Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: pedibus sempre più richiesto

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Ieri mattina, 13 febbraio, il vicesindaco Andrea Rossi e l’assessora Madeleine Rohrer hanno ricevuto in municipio Giuseppe Viti, coordinatore del progetto Pedibus, e Sergio Albertin, il nonno vigile che ai primi di dicembre, quand’era in servizio assieme a un collega per accompagnare a scuola un gruppo di alunni, era stato travolto da una macchina rimediando ferite lievi.

Siamo molto lieti che il nostro nonno vigile sia guarito così rapidamente e a nome di tutta l’amministrazione e la cittadinanza ringraziamo di cuore lui e i suoi colleghi e le sue colleghe per l’impegno quotidiano a tutela dei nostri bambini e dei nostri ragazzi“, ha ribadito Rossi.

La Giunta comunale si sta impegnando moltissimo per rendere le strade meranesi più sicure per tutti. Ma l’attenzione e il senso di responsabilità di cittadine e cittadini rimangono fondamentali, perché in strada anche una minima distrazione può avere conseguenze fatali“, ha aggiunto il vicesindaco.

La sicurezza di bambini e ragazzi nel tragitto casa-scuola-casa è una delle nostre priorità nella gestione e nell’organizzazione della mobilità urbana. Ogni mattina migliaia di scolari e studenti si mettono in movimento per raggiungere le rispettive scuole: c‘è chi si sposta in bicicletta, chi a piedi, chi invece usando i mezzi pubblici. Sono 40 i nonni vigili in servizio. Essi presidiano 24 incroci e attraversamenti pedonali aiutando i più piccoli a evitare i pericoli del traffico“, ha ricordato Rohrer.

Servizio Pedibus potenziato a grande richiesta

Un ruolo particolare è affidato ai nonni vigili che garantiscono il servizio Pedibus, il bus a piedi. Il progetto è stato avviato nell’autunno del 2017, con un solo percorso e pochi passeggeri.

Nel frattempo – precisa Giuseppe Viti, coordinatore del progetto – l’iniziativa ha riscosso molto successo fra gli utenti e i loro famigliari. Attualmente nove nonni vigili accompagnano ogni giorno a scuola circa 50 bambini seguendo cinque tragitti prestabiliti: da via Roma fino alle elementari Pascoli in via Vigneti, da via dei Frutteti fino alla scuola elementare Erckert in via Roma, da via Matteotti, da via Zuegg e da via Huber fino alle scuole Galilei e Wolkenstein in via Toti.

In conseguenza della crescente richiesta, si sta lavorando ora a un sesto percorso, che dovrebbe consentire ai bambini e alle bambine residenti nella zona di via Cadorna e di via Caserme di raggiungere le scuole di via Toti in tutta sicurezza“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 ora fa

Arrestato in Germania il sospetto autore del tentativo di omicidio di Waltraud Kranebitter Auer

Bolzano1 ora fa

Avevano rubato auto e monopattino. Ricettazione e guida senza patente, 4 indagati

Bolzano3 ore fa

Picchia la compagna e si scaglia contro i poliziotti: espulso uno straniero 25enne

Bolzano4 ore fa

Incendio in appartamento a Bolzano: salvati due gatti

Trentino14 ore fa

Orsi: approvato il DDL, potranno essere abbattuti fino a otto esemplari l’anno

Alto Adige17 ore fa

Giovane sciatore 16enne perde la vita in una valanga a Plan in val Passiria

Trentino22 ore fa

Scontri alla protesta Stop Casteller: tensioni in Consiglio provinciale

Bolzano23 ore fa

Due arresti per rapina e aggressione: stranieri in possesso di droga saranno espulsi

Bolzano23 ore fa

Bolzano: sette espulsioni di stranieri e altre operazioni di contrasto alla criminalità

Politica1 giorno fa

Arno Kompatscher pronto a guidare la Südtiroler Volkspartei in un momento critico

Alto Adige1 giorno fa

Nuova perizia del sonno richiesta per il pizzaiolo accusato di omicidio

Bolzano1 giorno fa

Furti seriali nei garage di via Alessandria, svaligiate le cantine delle palazzine Ipes

Val Pusteria1 giorno fa

Ambientalisti si oppongono al progetto della nuova rotatoria a Valdaora-Anterselva

Trentino1 giorno fa

Dibattito acceso a Trento sul destino degli orsi: la proposta di legge che fa discutere

Consigliati1 giorno fa

Cosa mettere nel beautycase di Primavera? Tutti i consigli per una pelle idratata e glow, pronta per l’arrivo della nuova stagione!

Archivi

Categorie

più letti