Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: pedibus sempre più richiesto

Pubblicato

-

Ieri mattina, 13 febbraio, il vicesindaco Andrea Rossi e l’assessora Madeleine Rohrer hanno ricevuto in municipio Giuseppe Viti, coordinatore del progetto Pedibus, e Sergio Albertin, il nonno vigile che ai primi di dicembre, quand’era in servizio assieme a un collega per accompagnare a scuola un gruppo di alunni, era stato travolto da una macchina rimediando ferite lievi.

Siamo molto lieti che il nostro nonno vigile sia guarito così rapidamente e a nome di tutta l’amministrazione e la cittadinanza ringraziamo di cuore lui e i suoi colleghi e le sue colleghe per l’impegno quotidiano a tutela dei nostri bambini e dei nostri ragazzi“, ha ribadito Rossi.

La Giunta comunale si sta impegnando moltissimo per rendere le strade meranesi più sicure per tutti. Ma l’attenzione e il senso di responsabilità di cittadine e cittadini rimangono fondamentali, perché in strada anche una minima distrazione può avere conseguenze fatali“, ha aggiunto il vicesindaco.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La sicurezza di bambini e ragazzi nel tragitto casa-scuola-casa è una delle nostre priorità nella gestione e nell’organizzazione della mobilità urbana. Ogni mattina migliaia di scolari e studenti si mettono in movimento per raggiungere le rispettive scuole: c‘è chi si sposta in bicicletta, chi a piedi, chi invece usando i mezzi pubblici. Sono 40 i nonni vigili in servizio. Essi presidiano 24 incroci e attraversamenti pedonali aiutando i più piccoli a evitare i pericoli del traffico“, ha ricordato Rohrer.

Servizio Pedibus potenziato a grande richiesta

Un ruolo particolare è affidato ai nonni vigili che garantiscono il servizio Pedibus, il bus a piedi. Il progetto è stato avviato nell’autunno del 2017, con un solo percorso e pochi passeggeri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel frattempo – precisa Giuseppe Viti, coordinatore del progetto – l’iniziativa ha riscosso molto successo fra gli utenti e i loro famigliari. Attualmente nove nonni vigili accompagnano ogni giorno a scuola circa 50 bambini seguendo cinque tragitti prestabiliti: da via Roma fino alle elementari Pascoli in via Vigneti, da via dei Frutteti fino alla scuola elementare Erckert in via Roma, da via Matteotti, da via Zuegg e da via Huber fino alle scuole Galilei e Wolkenstein in via Toti.

In conseguenza della crescente richiesta, si sta lavorando ora a un sesto percorso, che dovrebbe consentire ai bambini e alle bambine residenti nella zona di via Cadorna e di via Caserme di raggiungere le scuole di via Toti in tutta sicurezza“.

NEWSLETTER

Alto Adige11 ore fa

PNRR: linee guida per la riorganizzazione dell’assistenza sanitaria

Alto Adige11 ore fa

La rete del trasporto pubblico diventa più fitta: i nuovi orari in vigore da domenica 11 dicembre

Ambiente Natura12 ore fa

Il centro di riciclaggio di Termeno verrà spostato in una nuova sede fuori dal centro abitato

Alto Adige12 ore fa

Autobus transfrontaliero da Malles a Val Monastero: la Giunta provinciale ha prorogato per un altro anno l’accordo per il servizio

Alto Adige12 ore fa

Ponte dell’Immacolata, traffico e neve: appello dell’assessore Schuler

Politica12 ore fa

Fugatti: grazie all’unità tra Trento e Bolzano otteniamo risultati importanti per il nostro territorio

Musica12 ore fa

Concerto di Natale: «Merano Pop Symphony Orchestra & Red Canzian»

Sport13 ore fa

FC Südtirol: infrasettimanale in casa del Genoa

Val Pusteria13 ore fa

Ancora una volta viene penalizzata la classe media

Vita & Famiglia13 ore fa

LGBT. Pro Vita Famiglia: UE vuole imporre l’utero in affitto

Scienza e Cultura13 ore fa

L’importanza dei microrganismi per la biodiversità

Alto Adige15 ore fa

A22: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Italia ed estero18 ore fa

Terribili minacce di morte contro la Premier Meloni: “Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”

Italia ed estero19 ore fa

Droni ucraini colpiscono basi aeree russe, Cremlino: “Reagiremo agli attacchi”

Arte e Cultura20 ore fa

Storia e tradizione del mito di San Nicolò

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige1 settimana fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano1 settimana fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano4 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Alto Adige1 settimana fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Bolzano3 giorni fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Archivi

Categorie

di tendenza